Il riassunto del libro più scortese di sempre
 |  | 

Il libro più scabroso di tutti i tempi Riassunto | Shwetabh Gangwar

Il riassunto del libro più scortese di sempre

La vita si dà da fare. Ha Il libro più crudo di sempre che stavano prendendo polvere sulla vostra libreria? Invece, imparate subito le intuizioni chiave con questo riassunto.

Stiamo grattando la superficie in Il libro più crudo di sempre riassunto. Se non avete già il libro, ordinate la versione libro o ottenere il audiolibro gratis per conoscere i dettagli succosi.

Introduzione

Volete diventare veramente intelligenti e individuali? Siete abituati a ricevere informazioni a cucchiaiate da genitori, insegnanti e amici. Quando eravate piccoli, avete imparato ad accettare queste informazioni senza alcun dubbio o domanda. La "conoscenza" che vi siete formati sul mondo non era basata sul vostro pensiero. Pertanto, dovete abbandonare tutti i pacchetti di informazioni che avete accettato senza fare domande. Quindi, dovete iniziare a basarvi sui dati e sul pensiero razionale. Questa è la chiave della libertà! 

Shwetabh Gangwar ha passato anni ad aiutare le persone a risolvere i loro problemi. Nel corso di questo processo, ha identificato semplici schemi che si ripresentavano regolarmente. I problemi di tutti potevano essere risolti con un insieme di principi e prospettive che enfatizzavano il fatto che le persone prendessero il controllo della propria vita. 

Questo è chiamato 'Il libro più crudo di semprePerché non risparmia i sentimenti. Vi dice esattamente come stanno le cose. Può insegnarvi a diventare più autonomi dal punto di vista emotivo e a frenare l'influenza degli altri. Tuffiamoci nel riassunto de "Il libro più crudo di sempre".

Ascolta il riassunto dell'audiolibro de Il libro più crudo di sempre

Informazioni su Shwetabh Gangwar

Shwetabh Gangwar è un romanziere, oratore pubblico e professionista della risoluzione dei problemi. Ha milioni di follower sui social media. Le persone gli inviano i loro problemi e lui li risolve con totale dedizione, creando il maggior numero possibile di video.

Gangwar è noto per i suoi contenuti e argomenti onesti e preziosi su vari argomenti che molti ignorano. Questo gli ha fatto guadagnare sia odio che elogi.

Viene spesso definito un "sostenitore dei diritti degli uomini", ma non ama questa etichetta.

Shwetabh Gangwar Il libro più crudo di sempre Riassunto
  • Risparmiare
Credito: Twitter.com/realshwetabh
Riassunto animato del libro Il libro più crudo di sempre

StoryShot #1: bisogna imparare a pensare

Vi sarà capitato spesso di pensare che le persone siano degli idioti. Ma nessuno nasce idiota. Piuttosto, scegliamo inconsapevolmente di essere idioti, poiché non ci vengono mostrate le tecniche di pensiero.

Una persona cresciuta sentendosi dire cosa pensare, in genere accetta quei pensieri. Tuttavia, una persona cresciuta per pensare, in generale, li metterà in discussione. Gli adulti non sono altro che bambini cresciuti. Gli adulti cadono ancora nella stessa trappola di copiare ciò che pensano gli altri piuttosto che pensare con la propria testa. 

Se siete abituati a sentirvi dire cosa pensare, vi sentirete compromessi da pensieri, eventi o persone esterne. Al contrario, se sapete come pensare, avrete un maggiore senso di controllo sulla situazione. Potete liberarvi dalla programmazione sociale e pensare in modo autentico. 

  • Risparmiare

StoryShot #2: Tu sei un prodotto

Siamo tutti prodotti. Siamo prodotti che nutrono la speranza di poter scegliere un giorno le carriere e le relazioni dei nostri sogni. Tuttavia, a prescindere da chi siamo, il mondo ci sfrutterà. Non importa se si è ricchi, altamente intelligenti o talentuosi. Ci viene insegnato a dipendere dal mondo per la nostra identità. 

Fin da piccoli ci viene insegnato cosa pensare piuttosto che come pensare. Di conseguenza, invece di trovare le nostre soluzioni ai problemi della vita, chiediamo agli altri le soluzioni. Ma potete imparare a trovare le vostre soluzioni! Se imparate a pensare, potete risolvere meglio i vostri problemi. Invece di affidarvi a Google o ad altre persone per risolvere i vostri problemi, dovreste prendere l'abitudine di cercare di risolverli da soli.

StoryShot #3: Vuoi essere speciale

L'idea di essere speciali eccita quasi tutti noi. Avrete immaginato situazioni in cui tutti intorno a voi vi dicono che siete fantastici e vi trattano come se foste speciali.

Supponiamo che i vostri colleghi o amici pensino che siete unici. Anche i vostri genitori vi hanno detto che siete speciali.

Quindi si diventa speciali quando lo dicono gli altri?

La risposta diretta è no. Le persone non sono abbastanza qualificate per decidere se qualcuno è speciale o meno.

Non si può ottenere la particolarità della vita da un singolo evento. Gli eventi attuali diventano rapidamente il passato. Per sentirvi speciali, concentratevi sui risultati ottenuti, sia personali che professionali.

Gangwar dice che la particolarità è qualcosa che si guadagna. Dovete chiedervi se siete unici o meno, chiudendo gli occhi. Il vostro "io" vi darà la risposta corretta. Chiedetevi.

La specialità è un distintivo di realizzazione che si guadagna. Non cercate l'accettazione e l'approvazione degli altri per la vostra specialità. Dovreste invece sentirvi speciali quando migliorate nella vita dopo aver imparato un'abilità. La specializzazione si guadagna dimostrando a se stessi di saper risolvere i problemi senza bisogno di input. La chiave per farlo è lavorare sodo, essere disciplinati e rimanere concentrati sul proprio obiettivo generale.

StoryShot #4: Conoscenza e intelligenza sono diverse

La società enfatizza l'importanza di sapere di più. Tuttavia, voi dovreste dare meno importanza a questa idea. C'è una chiara differenza tra conoscenza e intelligenza. La conoscenza è molto meno importante della capacità di pensare con la propria testa. 

La tecnologia avanza rapidamente. Pertanto, le persone competenti non saranno più efficaci tra uno o due anni. Ciò che pensano ora non sarà più rilevante in futuro. Ma coloro che hanno imparato a pensare si adatteranno all'evoluzione della tecnologia.

StoryShot #5: I rifiuti sono normali

Il rifiuto è un'esperienza comune e capita a tutti prima o poi nella vita. Ma quando si subisce un rifiuto, è probabile che lo si prenda sul personale e ci si comporti come se si fosse gli unici a cui è successo.

I fallimenti e i rifiuti sono le esperienze più importanti per la crescita. Impariamo molto di più quando le cose vanno male che quando abbiamo successo. Tuttavia, se non sappiamo come gestire i rifiuti e i fallimenti, questi ultimi ci plasmeranno psicologicamente.

I rifiuti continueranno per tutta la vita. Probabilmente il rifiuto è stato più forte quando eravate giovani. Forse è stato quell'insegnante da cui volevate essere notati, che in qualche modo vi è sempre passato davanti come se foste inesistenti.

I rifiuti sono normali. Ogni volta che non riuscite a realizzare qualcosa a cui tenete, sentite che questo si riflette negativamente su di voi. Ci si giudica e ci si rimprovera per questo. Dovete spezzare questa catena di autolesionismo, sapendo che i fallimenti, le perdite e i rifiuti sono normali. In questo modo, tutte le emozioni negative vengono indirizzate verso qualcosa di utile. Vi sentirete meno infelici quando avrete adottato l'idea che "i fallimenti sono normali". Questo è il principio fondamentale per vincere nella vita.

Anche se i fallimenti sono tipici, ciò non significa che non siano importanti. Ma vincere davvero significa minimizzare il più possibile le perdite. Cominciate a vedere il rifiuto come un modo per migliorarvi.

  • Risparmiare

StoryShot #6: Capire che le persone sono strane

Le persone sono strane. La stranezza non è né positiva né negativa. La stranezza è un ritratto più accurato degli esseri umani. Le caratteristiche che attribuiamo agli esseri umani si basano principalmente sul fatto che le loro azioni siano negative o positive. Pertanto, gli esseri umani sono meglio descritti come "strani". 

Perché l'idea che "le persone sono strane" è necessaria per la vostra crescita? È molto meglio che avere percezioni deliranti. La vostra percezione di qualcosa può creare false aspettative.

Per evitare di creare tali percezioni, tenete presente quanto segue:

  1. I dati. La conoscenza deriva dai dati. Ricordatevelo.
  2. Le prime impressioni sono false. Fate uno sforzo consapevole per dissolvere le immagini che il vostro cervello si fa delle persone. Esse non derivano da dati, ma da come voi percepite il pianeta. Invece di basarvi sulle prime impressioni per giudicare, dovreste guardare alle azioni della persona. Aspettate di aver raccolto abbastanza dati sulla vita reale per formulare giudizi autentici. 
  3. Le persone sono strane. Evitate di fare false supposizioni, tenendo presente questo aspetto.
  4. Dormiamo in un mondo di marketing. Chiunque può vendervi qualcosa, soprattutto quando non ci sono dati.

Valutazione

Valutiamo Il libro più rude di sempre 3,9/5.

Come giudica il libro di Shwetabh Gangwar in base a questo riassunto?

Clicca per valutare questo libro!
[Totale: 9 Media: 3.9]

Infografica

Scarica il riepilogo completo dell'infografica Il libro più crudo di sempre sull'applicazione StoryShots.

Il libro più rude di sempre infografica riassunto del libro
  • Risparmiare

Il libro più rude di sempre PDF, audiolibro gratuito e riassunto animato del libro

Questa era la punta dell'iceberg di Il libro più crudo di sempre. Per approfondire i dettagli e sostenere Shwetabh Gangwar, ordina il libro libro o ottenere l'audiolibro gratis.

Se hai un feedback su questo riassunto o vuoi condividere ciò che hai imparato, commenta qui sotto.

Nuovo su StoryShots? Ottenete le versioni PDF, audiolibro, infografica e animata di questa analisi di Il libro più crudo di sempre e centinaia di altri libri di saggistica bestseller nel nostro app gratuita di alto livello. È stata segnalata da Apple, The Guardian, The UN, TechCrunch e Google come una delle migliori app di lettura e apprendimento al mondo.

Riassunti di libri correlati

La sottile arte di non dare un F*ck

Il maschio razionale

L'alfa non collegato

La via dell'uomo superiore

La ricerca di significato dell'uomo

Autosufficienza

Così buono che non possono ignorarti

Modelli

L'ego è il nemico

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.