Riassunto del vostro anno migliore di sempre
 |  |  | 

Il tuo anno migliore di sempre - riassunto di Michael Hyatt

Un piano in 5 passi per raggiungere i tuoi obiettivi più importanti

Riassunto del vostro anno migliore di sempre

La vita si dà da fare. Ha Il tuo miglior anno di sempre è rimasto per un po' nella vostra lista di lettura? Invece, imparate ora le intuizioni chiave.

Qui stiamo grattando la superficie. Se non avete già il libro, ordinatelo qui o ottenere il audiolibro gratis su Amazon per conoscere i dettagli succosi.

DISCLAIMER: Questo è un riassunto, analisi e critica non ufficiale del libro.

La prospettiva di Michael Hyatt

Michael Hyatt è il fondatore e l'amministratore delegato di Michael Hyatt & Co, una società di sviluppo della leadership specializzata in eventi dal vivo, workshop e strumenti di pianificazione digitale e fisica. Hyatt è stato precedentemente presidente e CEO di Thomas Nelson Publishers. È anche un autore bestseller del New York Times e del Wall Street Journal di diversi libri. Il suo lavoro è stato descritto nel Wall Street Journal, Forbes, Fast Company, Businessweek e Entrepreneur. Attualmente gestisce un popolare blog e un podcast accanto alle sue attività di formazione della leadership. 

La prospettiva di Hyatt viene da decenni come consulente e formatore di leadership. Ha distillato il contenuto del libro da sessioni di coaching individuale, webinar e workshop. 

Introduzione

Il tuo miglior anno di sempre è un libro di auto-aiuto che esamina la definizione degli obiettivi in diverse aree della tua vita. Il libro include il processo di Hyatt per aiutare gli alti realizzatori a diventare più produttivi, migliorare il loro equilibrio tra lavoro e vita privata, migliorare le loro relazioni e ottimizzare la loro felicità e salute. Egli crede che il vostro anno migliore richiederà solo cinque ore e cinque passi per pianificare. Questo piano triplicherà le tue possibilità di raggiungere i tuoi obiettivi. 

Ascoltare

Per chi è questo libro?

Il tuo miglior anno di sempre è per coloro che lottano con la motivazione (ad esempio, mantenendo le risoluzioni del nuovo anno). Servirà anche alle persone che vogliono fare dei cambiamenti nella loro vita ma non sono sicure di come fare e a coloro che lasciano che i loro pensieri negativi li trattengano dal passare all'azione.

StoryShot #1: Il primo passo è credere alla possibilità

La prima differenza fondamentale tra un obiettivo non realizzato e il raggiungimento del successo è credere che sia possibile. Se ti concentri sul miglioramento delle tue convinzioni, anche le tue circostanze miglioreranno inconsapevolmente. Le nostre aspettative determinano la nostra percezione e il nostro modo di agire. A loro volta, queste percezioni e azioni influenzano i nostri risultati. Per esempio, la famiglia di Hyatt ha usato un collare elettronico sul loro cane per avvertirlo di non allontanarsi troppo. Ogni volta che il cane si allontanava troppo dalla casa di Hyatt, il collare vibrava leggermente. Il cane ha imparato rapidamente a non attraversare la barriera esatta che la famiglia Hyatt aveva collegato con il collare, anche dopo che la famiglia ha rimosso il collare. Questo è un esempio di una barriera basata sul pensiero che diventa realtà. 

Dubbio e immaginazione fallita

Il dubbio è uno dei fattori più influenti che ci impediscono di raggiungere i nostri obiettivi. Anche se usiamo il dubbio per proteggerci da future delusioni, questo stesso dubbio ci lascerà delusi a lungo termine. Presi insieme, non raggiungiamo i nostri obiettivi quando non crediamo di poterli raggiungere. Questo è un fallimento dell'immaginazione. In alternativa, possiamo sfruttare la nostra immaginazione e riaccendere il nostro senso di possibilità.

Il dubbio spesso deriva dai fallimenti del passato. Tuttavia, il passato non determina il futuro. Al contrario, le circostanze ci impediscono di raggiungere i nostri obiettivi solo se abbiamo un quadro di presupposti sbagliato. Se basiamo il nostro quadro sui precedenti fallimenti, falliremo di nuovo. Andando avanti, stabilire una cornice diversa intorno alle stesse circostanze. 

Diventa un Pensatore Abbondante

Ogni obiettivo avrà degli ostacoli da superare. La differenza tra i pensatori della scarsità e quelli dell'abbondanza è che i primi considerano le loro abilità fissate nella pietra. Quando incontrano degli ostacoli, i pensatori della scarsità penseranno alle abilità che gli mancano, mentre i pensatori dell'abbondanza cercheranno soluzioni alternative. 

Dovresti iniziare a implementare un pensiero più abbondante nella tua vita. Hyatt era solito inquadrare il suo mondo intorno al guadagnare a malapena abbastanza soldi per soddisfare i bisogni della sua famiglia. Ha deciso di non adottare questo quadro di scarsità. Invece, ha iniziato a pensare a come poteva guadagnare abbastanza soldi per mantenere la sua famiglia e donare in beneficenza. Questo cambiamento di mentalità è stato sufficiente per aiutarlo ad andare avanti e iniziare ad avere accesso a più risorse.

Credenze limitanti

Ci sono tre tipi di credenze limitanti:

  1. Ipotesi sul mondo
  2. La tua percezione degli altri
  3. La tua percezione di te stesso

C'è un'associazione tra le battute d'arresto ripetute e queste tre convinzioni limitanti. Quando si consuma una sovrabbondanza di notizie deprimenti e ci si confronta con gli altri sui social media, si possono aggravare le battute d'arresto. Le nostre convinzioni sono la lente attraverso la quale percepiamo il mondo. Pertanto, se adottate convinzioni limitanti, limiterete il vostro potenziale. Le convinzioni limitanti non riflettono la realtà. Sono un'incomprensione del presente che riduce il vostro futuro.

Come affrontare l'impotenza

Albert Bandura - professore di psicologia alla Stanford University, definisce il potere in quattro proprietà:

  1. Intenzione: Immaginare una realtà migliore ti aiuterà a collaborare con gli altri e a migliorare la tua situazione.
  2. Forethought: Visualizzare il futuro vi darà uno scopo e modificherà il vostro comportamento.
  3. Azione: Agire sui tuoi piani ti mantiene motivato.
  4. Auto-riflessione: Oltre ad agire, bisogna anche guardare indietro alle proprie azioni, valutarle e migliorare.

StoryShot #2: Il secondo passo è completare il passato

Pensiero retrogrado

Completare il passato è parte integrante della creazione di un futuro migliore. Ignorare o desiderare il passato non vi permetterà di andare avanti. Le esperienze e i pensieri negativi precedenti influenzeranno i vostri obiettivi e le vostre azioni future. L'esercito degli Stati Uniti usa metodi di ripensamento per evitare che il passato influenzi il futuro. Il metodo più importante è l'After-Action Review.

Il bilancio dopo l'azione

Questo metodo mira a collegare le esperienze con le azioni future attraverso un processo in quattro fasi:

  1. Dichiara cosa volevi che accadesse: Stabilire una lista di obiettivi in questa fase.
  2. Riconoscere ciò che è realmente accaduto: Chiediti quali di questi obiettivi rimangono incompiuti. Invece di cambiare il passato, questa tappa mira a far luce sul tuo presente. Oltre a questo, considera gli obiettivi che hai realizzato e di cui sei più orgoglioso dell'anno scorso. Identificare questi obiettivi vi permetterà di individuare dove avete avuto successo ma non avete apprezzato quanto siano stati impressionanti i vostri risultati. Infine, considerate i temi che hanno continuato a riaffiorare nell'ultimo anno. 
  3. Imparare dall'esperienza: Guarda indietro al tuo anno e identifica le lezioni chiave che hai imparato o che potresti ancora imparare. Uno dei clienti di Hyatt lo ha licenziato quando era sul punto di concludere il loro affare più significativo. Hyatt descrive questa esperienza come umiliante. Invece di spingere questa esperienza in fondo alla sua testa, ha imparato tre lezioni. Hyatt ha imparato che i clienti possono essere irregolari. Ha imparato che le persone non ricorderanno sempre il nostro successo in futuro. Ha anche imparato che ha bisogno di assicurarsi l'allineamento da tutte le parti interessate in anticipo. Sulla base di queste lezioni, Hyatt ha avuto molto più successo.
  4. Regola il tuo comportamento: Se non cambiate le vostre convinzioni basate sul passato, starete peggio di quando avete iniziato. 

Rimpianto

Alla società piace suggerire di vivere la vita senza rimpianti. Ma il rimpianto ha un valore fantastico per migliorare la nostra vita. Il rimpianto è una forma di informazione che può aiutare a guidare efficaci processi di revisione post-azione. Può incoraggiare la riflessione sugli errori, e se usiamo le informazioni in modo appropriato, possiamo prevenire errori futuri. Inoltre, il rimpianto può offrire una motivazione. Sentimenti genuini di rammarico possono spingerci a cambiare i nostri risultati. Infine, il rimpianto può aumentare la vostra integrità. Il rimpianto è una bussola morale che ci aiuta a capire, attraverso le emozioni, quando abbiamo commesso un errore.

I ricercatori associano il rimpianto al principio di opportunità. Il rimpianto è un potente indicatore di opportunità future. Se sperimentate costantemente il rimpianto, allora avete ciò che serve per fare un cambiamento positivo in tutte le situazioni. Avete una tendenza naturale ad aspettarvi di più da voi stessi, il che è un tratto positivo. Le persone che non hanno speranza di avere successo sono quelle che non mostrano questo rimpianto. 

Il tuo anno migliore di sempre PDF, audiolibro gratuito, infografica e riassunto animato del libro

Nuovo di StoryShots? Ottenete le versioni audio e animate di questo riassunto di Il tuo miglior anno di sempre e centinaia di altri libri di saggistica bestseller nel nostro app gratuita di alto livello. È stato descritto da Apple, The Guardian, The UN, e Google come una delle migliori app di lettura e apprendimento al mondo.

Per immergersi nei dettagli, ordinate il libro o ottenere l'audiolibro gratis su Amazon.

NOTA DELL'EDITORE: Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta nel dicembre 2020 ma è stato aggiornato il 29 gennaio 2022.

Riassunti di libri correlati

Progettare la tua vita da Bill Burnett

Il progetto della felicità da Gretchen Rubin

Iniziare con il perché da Simon Sinek

La settimana lavorativa di 4 ore da Timothy Ferriss

Mindset da Carol Dweck

Lo stoico quotidiano da Ryan Holiday

Come fallire in quasi tutto e vincere ancora alla grande da Scott Adams

Minimalismo digitale da Cal Newport

Fregatene di te stesso da Gary John Bishop

La ricerca di significato dell'uomo da Viktor Frankl

Proprietà estrema da Jocko Willink

Scrum da Jeff Sutherland

Il vostro anno migliore in sintesi
  • Risparmiare

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.