Diventare soprannaturale riassunto di Joe Dispenza
 |  |  |  | 

Diventare soprannaturale - Riassunto e infografica | Joe Dispenza

Come le persone comuni fanno le cose non comuni

Diventare soprannaturale riassunto di Joe Dispenza

Riassunto di 1 frase di Diventare soprannaturale

Diventare soprannaturale è un'esplorazione trasformativa del dottor Joe Dispenza, che mostra come gli individui possano utilizzare i principi scientifici e le pratiche spirituali per trascendere la comune esperienza umana e liberare il loro straordinario potenziale.

La vita si dà da fare. Ha Diventare soprannaturale è stato nella vostra lista di lettura? Scoprite subito le intuizioni chiave.

Stiamo grattando la superficie in questo Diventare soprannaturale riassunto. Se non avete ancora il famoso libro del Dr. Joe Dispenza su psicologia e spiritualità, ordinatelo. qui o ottenere l'audiolibro gratis su Amazon per conoscere i dettagli succosi.

Introduzione

Quanta della vostra energia creativa state perdendo a causa di emozioni negative come il senso di colpa, l'odio, la paura o il risentimento? Potete reindirizzare tutta questa energia per creare il futuro che desiderate. Tutto ciò che dovete fare è ricablare il vostro cervello. Se comprendete la vostra "intelligenza del cuore", potete migliorare la connessione mente-corpo. Potete realizzare l'autotrasformazione e il potenziamento. Perdete le abitudini che vi legano al passato e diventate soprannaturali!

Non possiamo risolvere i nostri problemi usando lo stesso pensiero che abbiamo usato quando li abbiamo creati. In Diventare soprannaturaleIl dottor Joe Dispenza sostiene un punto vitale ma controverso. Cambiare il nostro modo di pensare va ben oltre il semplice cambiamento di prospettiva.

Questo libro è una lettura profonda in cui Dispenza esplora i regni scientifico e mistico. Vi mostra come liberarvi dalle limitazioni autoimposte ma ingiustificate. Così facendo, potrete trascendere le limitazioni fisiche e diventare chi volete veramente diventare.

Dispenza condivide anche molti esempi e guide per aiutarvi a capire e a fare ciò che serve per diventare soprannaturali. Esploriamo le idee principali contenute in Diventare soprannaturale.

Ascolta il riassunto dell'audiolibro di Diventare soprannaturale


Informazioni sul dottor Joe Dispenza

Dr. Joe Dispenza è un chiropratico, scrittore e oratore. Le sue aree di interesse principali sono l'epigenetica, la fisica quantistica e le neuroscienze.

Dispenza è un autore di libri bestseller, tra cui Rompere l'abitudine di essere se stessi, Tu sei il placebo, e Diventare soprannaturale. È stato anche protagonista di diversi documentari, in particolare di Guarire, Ricablare, e Che c***o ne sappiamo noi.

Il suo lavoro gli è valso acclamazioni e critiche in egual misura, ed è facile capire perché.

Dispenza suggerisce che il mondo si divide in spiegato e inspiegabile. La maggior parte delle persone è condizionata ad accettare ciò che la scienza può spiegare. Ma la nostra realtà è intrecciata con cose che la scienza convenzionale non può spiegare. Per dirla con le sue parole, "la gente comune sta facendo il non comune". 

In un mondo circondato dalla mondanità, molti sperimentano cose che sono considerate fuori dal mondo. Dopo aver sperimentato e registrato diversi di questi fenomeni, li ha valutati scientificamente. Alla fine, le sue scoperte sono culminate in Diventare soprannaturale.

StoryShot #1: Emozioni e stress influenzano direttamente la nostra salute

Per prima cosa conosciamo la storia di Anna. Anna ha sviluppato gravi condizioni di salute dopo il suicidio del marito. 

Dal punto di vista medico, vivere in uno stato di stress è come vivere in una costante modalità di sopravvivenza. Il sistema nervoso simpatico dell'organismo (sistema "combatti o fuggi") si attiva e consuma molta energia in risposta al fattore di stress.

Il corpo può gestire solo lo stress a breve termine. Se la pressione non cessa, il corpo non riprende mai uno stato normale. Ma non possiamo vivere in questa "modalità di emergenza" per periodi prolungati senza effetti negativi sulla salute e sulla salute mentale.

Effetti dello stress emotivo e del trauma

Grazie al nostro grande cervello, possiamo pensare ai nostri problemi, rivivere eventi passati o preoccuparci del futuro. Rivivere il passato o cercare di controllare un futuro imprevedibile può produrre su di noi lo stesso effetto dell'evento reale. Entrambi fanno perdere al corpo il suo tipico equilibrio fisiologico.

Anna riviveva ripetutamente nella sua mente la situazione e le emozioni stressanti. Il suo corpo non riusciva a distinguere tra l'evento reale e i ricordi stressanti. Questa risposta ha di fatto gettato il suo corpo in un costante stato di sopravvivenza.

Le esperienze creano emozioni. Quando i nostri sensi registrano le informazioni, i neuroni si riorganizzano in reti. Poi si bloccano in uno schema particolare. Questo fa sì che il cervello invii una sostanza chimica in tutto il corpo, che è la risposta emotiva.

Ecco perché ricordiamo meglio gli eventi se ricordiamo come ci si sente. Più forte è la risposta emotiva, più forte è il cambiamento nella chimica interna che provoca. Il cervello presta attenzione ogni volta che si verifica un cambiamento significativo dentro di noi. Scatta un'"istantanea" di quell'esperienza, che diventa un ricordo di quell'esperienza.

Il ricordo di un evento può anche impiantarsi neurologicamente nel cervello. La scena si impianta nella nostra materia grigia. Come è successo ad Anna, la combinazione di persone, oggetti, scene, tempo e luoghi si imprime nel nostro cervello come un'immagine olografica. Con il tempo, diventa una memoria a lungo termine.

Donna con le mani sul petto, che mostra gratitudine a se stessa - un concetto di Diventare Soprannaturale
  • Risparmiare
Sfruttare il potere dell'intenzione e delle emozioni elevate.

Superare lo stress per curare se stessi

Rivivere continuamente un'esperienza traumatica attiva la risposta nervosa dell'organismo. L'organismo utilizza tutte le sue energie per far fronte alla "minaccia" costante, non lasciando energia per la crescita e la riparazione. Questo stato può anche compromettere la risposta immunitaria.

Nel caso di Anna, il ripetuto conflitto interiore ha fatto sì che il suo sistema immunitario attaccasse il suo corpo. Era una manifestazione fisica del dolore e della sofferenza che stava vivendo nella sua mente. La sua mente non riusciva ad andare avanti e nemmeno il suo corpo riusciva a muoversi.

Anna ha attivato la risposta allo stress pensando ai suoi problemi e al suo passato. I suoi pensieri la facevano ammalare. Poiché gli ormoni dello stress sono così potenti, è diventata dipendente dai suoi pensieri.

Alla fine, Anna ha fatto una scelta intenzionale e decisa di cambiare se stessa e la sua vita. Come vedremo in seguito, questa decisione ha portato l'energia necessaria per costringere il suo corpo a rispondere alla sua mente.

StoryShot #2: Cambiare il proprio futuro cambiando se stessi

In una fredda giornata invernale del febbraio 2011, Anna ha scelto di cambiare se stessa e la sua vita. Sapeva di dover ricominciare da capo e quel momento l'ha ridefinita.

Anna credeva in un nuovo futuro piuttosto che in un passato già conosciuto. Utilizzando le tecniche di meditazione, ha combinato il potere di una chiara intenzione e di emozioni elevate. Ha poi usato questa combinazione per cambiare il suo stato d'animo a livello biologico.

Anna doveva cambiare dall'interno, a partire dai suoi pensieri, dalle sue abitudini e dalle sue emozioni. Queste erano già state inserite nel suo corpo e condizionate chimicamente. Romperle sarebbe stato difficile.

Anna si rese conto che poteva allenare il suo corpo ad anticipare il suo futuro, anche prima che accadesse. La sua mente inconscia non conosceva la differenza tra esperienze reali e immaginarie, quindi le accoglieva entrambe come verità.

Effettuare cambiamenti a livello genetico

Anna capì che le sostanze chimiche dello stress che attraversavano il suo corpo avevano attivato geni malsani.

Potrebbe invece attivare i geni sani, abbracciando con più passione le emozioni positive elevate rispetto a quelle negative.

Inoltre, Anna ha imparato che i geni non creano la malattia. L'ambiente li segnala per creare la malattia. Se viveva ogni giorno con le stesse emozioni del passato, Anna stava creando le condizioni perché i geni causassero malattie nel suo corpo.

Invece, ha abbracciato e incarnato le emozioni della sua vita futura. Questo significava che poteva cambiare la sua espressione genetica e allineare il suo corpo con il suo nuovo futuro.

Con il tempo, Anna ha potuto constatare che i suoi schemi di pensiero erano cambiati. Il suo cervello non attivava più gli stessi circuiti, quindi i vecchi percorsi smisero di collegarsi e iniziarono a separarsi. Ha smesso di pensare secondo i vecchi schemi e ha iniziato a provare gratitudine e piacere per la prima volta dopo anni.

StoryShot #3: Tutte le opportunità esistono nel campo quantistico

Le idee di Dispenza cercano di combinare la fisica quantistica e la spiritualità. Anna si era connessa a un campo di informazioni chiamato "il campo quantisticodove esistono tutte le possibilità. Era diventata una persona nuova, sana, libera dalla vecchia Anna in cui la malattia prosperava. Agendo e sentendo in modo diverso, Anna si è reinventata ed è rinata.

I pensieri definiscono i sentimenti e viceversa

Qualsiasi pensiero o emozione scatena reazioni biochimiche nell'organismo che inducono il cervello a rilasciare determinate sostanze chimiche. Queste fanno sentire ciò che si pensa. I messaggeri chimici fanno sì che i pensieri si manifestino fisicamente. Si generano altri pensieri a causa di ciò che si prova, e questo diventa un circolo vizioso.

Ad esempio, se si ha un pensiero pauroso, si inizia a provare paura. L'emozione della paura vi spinge a fare altri pensieri paurosi, che innescano altre sostanze chimiche che aumentano l'emozione della paura. 

Quando si attivano e si cablano ripetutamente gli stessi circuiti cerebrali pensando agli stessi pensieri, si cabla il cervello in uno schema. Il vostro cervello diventa un artefatto del pensiero passato.

StoryShot #4: Il futuro ripete il passato se non lo si cambia

Quando ci si sveglia al mattino, la mente cerca la sensazione familiare di essere "voi". In effetti, la giornata inizia nel passato quando si comincia a pensare ai propri problemi. Si tratta di ricordi di esperienze di persone, cose, luoghi e tempi diversi.

Ogni volta che si ricorda il passato si creano infelicità, inutilità, dolore e altri sentimenti negativi.

Il corpo e la mente prevedono un futuro basato su eventi e sensazioni familiari del passato. In questo futuro familiare, non c'è spazio per l'ignoto.

L'ignoto è sconosciuto e incerto, ma anche eccitante perché si presenta in modi che non si possono anticipare o prevedere. Dispenza chiede quindi: Quanto spazio avete per l'ignoto?

Se riuscite ancora a prevedere la sensazione o l'esperienza, state vivendo nel conosciuto. Per esempio, immaginate di dover fare una riunione con colleghi con cui lavorate da anni. Il solo pensiero suscita emozioni automatiche su ciò che accadrà.

Potete già prevedere la sensazione di quell'evento futuro in base alle esperienze passate. Questo significa che probabilmente creerete altre sensazioni ed esperienze simili.

Donna in piedi di fronte a disegni che mostrano stress e pensieri intrusivi
  • Risparmiare
Superare le emozioni e lo stress che influenzano la nostra salute

StoryShot #5: Le emozioni sono energia

Dispenza propone che le emozioni siano energia in movimento. Per esempio, quando qualcuno entra in una stanza, la sua energia è palpabile. Tutti hanno percepito e compreso l'intento e l'energia di un'altra persona quando è arrabbiata o frustrata. Di solito, quella persona emette un forte segnale o energia che trasporta informazioni specifiche.

Ogni emozione produce una frequenza diversa. Per esempio, le emozioni positive producono frequenze molto più elevate delle loro controparti negative. Questo perché hanno livelli energetici e intenti diversi.

L'energia viene posta dove c'è l'attenzione. Se vi concentrate su un'emozione familiare, la vostra attenzione è nel passato. State trasferendo la vostra energia dal presente al passato.

Se pensate alle persone che dovete vedere, alle cose che dovete fare e ai luoghi in cui dovete andare, mettete la vostra energia in un futuro prevedibile e conosciuto. Questo si basa ancora sulle vostre esperienze passate.

StoryShot #6: Si diventa ciò che si pensa

Dispenza pensa che sia possibile far sì che il corpo segua la mente verso l'ignoto. Per cambiare la propria energia, dovete cambiare il luogo in cui vi concentrate. È necessario cambiare i propri pensieri e sentimenti perché accada qualcosa di nuovo.

Questo è possibile. Il vostro corpo ha seguito la vostra mente in ogni esperienza della vostra vita. Se concentrate l'attenzione e l'energia sull'ignoto, anche il vostro corpo può sperimentare un nuovo futuro.

Quando ci si concentra su una specifica visualizzazione, si diventa presenti con una particolare sequenza di pensieri. Il vostro cervello e il vostro corpo non noteranno la differenza tra ciò che state pensando e ciò che sta accadendo nel mondo esterno.

Quando siete pienamente impegnati e concentrati, il mondo interiore dell'immaginazione apparirà come un'esperienza del mondo esterno. La vostra biologia cambierà di conseguenza. Potete far sì che il vostro cervello e il vostro corpo abbiano l'aspetto e la sensazione che un'esperienza fisica sia già avvenuta, senza averla realmente vissuta.

Ciò a cui prestate attenzione e che provate costantemente nella vostra mente diventa ciò che siete e modella il vostro futuro.

Il potere del pensiero

Un gruppo di ricercatori di Harvard ha preso un gruppo di volontari che non avevano mai suonato il pianoforte e lo ha diviso a metà. Una metà ha praticato un semplice esercizio a cinque dita per cinque giorni. L'altra metà ha immaginato di fare lo stesso esercizio senza muovere fisicamente le dita.

Le scansioni cerebrali prima e dopo i test hanno mostrato che tutti i soggetti hanno creato molti nuovi circuiti cerebrali e programmazioni neurali. Tutti i cambiamenti si sono verificati nella stessa regione cerebrale che controlla i movimenti delle dita, nonostante un gruppo lo facesse solo con il pensiero.

Altri studi sull'allenamento muscolare hanno ottenuto risultati simili. La Cleveland Clinic ha condotto uno studio su dieci soggetti di età compresa tra i 20 e i 35 anni. I soggetti dovevano immaginare di flettere il più possibile i loro bicipiti in cinque sessioni di allenamento nell'arco di 12 settimane.

I ricercatori hanno registrato l'attività elettrica del cervello dei soggetti durante le sessioni. Hanno anche misurato la loro forza muscolare ogni due settimane. Alla fine dello studio, i partecipanti avevano aumentato la forza dei bicipiti di una media di 13,5%.

StoryShot #7: Meditare per trascendere il regno fisico

Dispenza afferma che il passaggio a uno stato emotivo elevato per alcuni minuti può produrre cambiamenti benefici significativi nel corpo.

Ad esempio, non sprecate la vostra attenzione ed energia concentrandovi sugli aspetti negativi quando vi alzate al mattino. Non pensate alle persone che dovete vedere, ai luoghi in cui dovete andare o alle cose che dovete fare. Queste cose fratturano e prosciugano la vostra energia creativa.

Le riserve si esauriscono quando si concentrano le energie su oggetti, preoccupazioni e problemi mondani. In definitiva, non avrete più energia per concentrarvi internamente sui vostri pensieri e sentimenti. Quanta della vostra energia creativa state perdendo a causa di emozioni negative come il senso di colpa, l'odio, la paura o il risentimento? Per aiutarvi a rivolgervi verso l'interno, dovrete prima distogliere l'attenzione da queste cose esterne. Utilizzare le tecniche di meditazione per cambiare il proprio stato interno e staccarsi dalle associazioni abituali.

Come meditare

In Diventare soprannaturaleIl Dr. Joe spiega come raggiungere questo obiettivo. Se state meditando e iniziate ad avere pensieri vaganti, sono le vostre solite abitudini di pensiero che entrano in gioco. È perché siete abituati a concentrarvi sulle stesse persone, luoghi e cose per tanto tempo.

State ponendo tutta la vostra attenzione sul passato (poiché le emozioni sono registrazioni del passato). Pertanto, dovreste fermarvi, tornare al momento presente e distogliere la vostra energia e la vostra attenzione dal passato.

Ogni volta che lo fate, allenate e ricondizionate il vostro corpo e la vostra mente, proprio come se steste addestrando un cane. Dimostrate il potere della vostra volontà sulla vostra programmazione naturale. Alla fine il corpo si arrende se si continua a riportare l'attenzione e l'energia al presente.

Questo processo vi aiuta a rompere i legami che avevate già formato con la realtà conosciuta. E quando ciò accade, si va oltre l'identità del mondo fisico e ci si dispiega nel campo quantico.

Donna che medita davanti a un lago - cambiamento di stato d'animo secondo Becoming Supernatural.
  • Risparmiare
Meditare per trascendere il regno fisico.

Come meditare

Se state meditando e iniziate ad avere pensieri vaganti, sono le vostre abituali abitudini di pensiero che entrano in gioco. Succede perché siete abituati a concentrarvi sulle stesse persone, luoghi e cose per tanto tempo.

State ponendo tutta la vostra attenzione sul passato (poiché le emozioni sono registrazioni del passato). Pertanto, dovreste fermarvi, tornare al momento presente e allontanare l'energia e l'attenzione dal passato.

Ogni volta che lo fate, allenate e ricondizionate il vostro corpo e la vostra mente, proprio come se steste addestrando un cane. State dimostrando il potere della vostra volontà sulla vostra programmazione naturale. Alla fine il vostro corpo si arrenderà se continuerete a riportare l'attenzione e l'energia sul presente.

Questo processo vi aiuta a rompere i legami che avevate già formato con la realtà familiare. E quando ciò accade, si va oltre la propria identità nel mondo fisico e ci si dispiega nel campo quantico.

StoryShot #8: Accedere e utilizzare il potente campo quantico

L'energia e l'informazione invisibili (intelligenza o coscienza) esistono al di là dello spazio e del tempo. Dispenza lo chiama campo quantico o campo unificato. In questo campo non esiste nulla di materiale o fisico, quindi non è possibile percepirlo con i sensi.

Tuttavia, questo campo governa tutte le leggi della natura e ha un'energia infinita disponibile per la nostra creazione. Con possibilità illimitate in questo mare di energia, possiamo creare qualsiasi cosa.

Tuttavia, non si può entrare in questo campo come qualcuno. Dovete essere nessuno. Dovete essere solo una consapevolezza, una coscienza, un pensiero o una possibilità. Dovete lasciarvi alle spalle il mondo fisico e vivere solo nel momento presente.

Attingere al campo quantico richiede di rompere le dipendenze emotive. Sono le emozioni a guidare i vostri pensieri e sentimenti. Dovete smettere di sentirvi allo stesso modo, in modo da poter smettere di porre la vostra attenzione sul mondo fisico della materia. Concentratevi invece sull'energia della possibilità.

Un'esperienza del genere può creare cambiamenti significativi nel cervello. Ad esempio, poiché si percepisce di essere al di là del fisico, si smette di anticipare il pericolo. La parte cosciente del cervello (neocorteccia) è meno eccitata e rallenta.

Questo cambiamento è rilevabile perché fa sì che le onde cerebrali diventino più coerenti, equilibrate e in fase tra loro. Si spostano anche su una frequenza più bassa, da onde beta a onde alfa. Le onde alfa sono associate alla calma e al pensiero profondo, che si rivolge al subconscio.

StoryShot #9: Usare l'intelligenza del cuore

Dispenza sostiene che il campo unificato collega tutti i sistemi viventi. Queste connessioni costituiscono una coscienza collettiva. Grazie alle nostre connessioni individuali con il campo, possiamo influenzare altre persone e altri esseri viventi attraverso di esso.

Dispenza ritiene che le emozioni che proiettiamo nel mondo possano produrre cambiamenti attraverso il campo unificato. Secondo Dispenza, possiamo quindi imparare a usare la nostra "intelligenza del cuore" per controllare meglio questo processo. La chiave è sincronizzare il cervello e il cuore - le parti razionali ed emotive di noi - in modo da creare un segnale coerente. 

Una maggiore coerenza crea un campo elettromagnetico più grande intorno al corpo. Questo ci permette di avere una maggiore influenza sul mondo che ci circonda. 

Possiamo anche combinare questa influenza se ci uniamo ad altri che esprimono lo stesso intento e le stesse emozioni. Dispenza chiama questo fenomeno "emersione". Questo potere collettivo può cambiare il mondo. Ad esempio, un raduno di meditazione globale dal 1983 al 1985 è stato seguito da una drastica diminuzione (72%) del terrorismo mondiale. Dispenza sostiene che la meditazione è stata responsabile di questa diminuzione.

StoryShot #10: Sfruttare il potere dell'intenzione e delle emozioni elevate

Una volta che vi trovate in uno stato di consapevolezza interiore, avete bisogno solo di due cose. Avete bisogno di un'intenzione chiara e di emozioni elevate per trasformare le possibilità in realtà fisica. La chiara intenzione significa che dovete essere il più chiari, specifici e dettagliati possibile su ciò che volete creare. Rendetelo il più completo e reale possibile.

Quindi combinate il chiaro intento con emozioni elevate come l'amore, la gioia o la gratitudine. Dovete attingere alla sensazione che anticipate quando manifestate il vostro chiaro intento, perché quell'emozione porta con sé un'energia più elevata.

Se volete creare un cambiamento, dovete attingere a un'energia più grande di quella che guida il vostro dolore, la paura, la rabbia, la vergogna o l'indegnità.

StoryShot #11: Sfruttare il potere della concentrazione aperta

Negli anni '70 il dottor Les Fehmi, direttore del Princeton Biofeedback Centre, scoprì un metodo. Insegnava alle persone a spostare le proprie onde cerebrali dalle onde beta (stato attivo) alle onde alfa (stato rilassato). Dai suoi studi, si rese conto che il modo migliore per farlo era che il soggetto adottasse una "concentrazione aperta".

Concentrarsi in modo aperto significa prendere coscienza dello spazio e del nulla. Lo spazio e il nulla è il metodo tradizionale di meditazione buddista utilizzato da migliaia di anni. Quando si apre la mente e ci si concentra sulle informazioni sensoriali piuttosto che sulla materia, le onde cerebrali iniziano automaticamente a rallentare fino a diventare onde alfa.

Uno degli obiettivi della meditazione è spostare l'attenzione dalla mente analitica, che separa la mente cosciente dal subconscio. Rallentare il cervello pensante oltre la mente analitica permette di accedere al "sistema operativo" del subconscio. È qui che si trovano tutti i programmi automatici e le abitudini inconsce.

Riassunto finale e revisione

Cosa significa esattamente diventare soprannaturale? Significa raggiungere uno stato in cui si può cambiare il proprio corpo con il solo pensiero. Significa usare l'intelligenza del cuore per influenzare il mondo esterno al corpo. Significa superare sfide nel vostro ambiente che la maggior parte delle persone "normali" non supererebbe.

Ripercorriamo queste lezioni chiave:

  1. Lo stress e le emozioni negative possono essere tollerati per brevi periodi, ma non bisogna lasciare che diventino abitudini a lungo termine. È possibile superare lo stress e reindirizzare le proprie energie verso scopi più utili. 
  2. È possibile attivare i geni sani e ricablare il cervello abbracciando con più passione le emozioni positive elevate rispetto a quelle negative.
  3. Non siate legati al regno fisico, dove siete definiti dalle vostre esperienze passate. Abbracciate invece il campo quantico delle infinite possibilità. 
  4. Il passato si ripete se non lo si cambia. Create spazio nella vostra vita per l'ignoto.
  5. Le emozioni possono essere comprese in termini di energia. Questa energia, a sua volta, ci definisce. Per cambiare il vostro stato d'animo, dovete cambiare ciò che pensate e sentite.
  6. Si diventa ciò che si pensa. Il luogo in cui scegliete di dirigere la vostra attenzione mentale determinerà i vostri pensieri e comportamenti futuri.
  7. Le tecniche di meditazione possono aiutare a trascendere il regno fisico.
  8. Se vi percepite nel campo quantico, potete liberarvi dalle restrizioni e dalle emozioni negative del mondo fisico. Potrete così ottenere molto di più. 
  9. Potete creare un cambiamento nella vostra vita combinando un intento chiaro con emozioni elevate come l'amore, la gioia o la gratitudine.
  10. Adottate una concentrazione aperta per andare oltre la mente analitica e cambiare lo schema delle vostre onde cerebrali. 

Diventare soprannaturali significa avere capacità e possibilità. Si tratta di cambiare un futuro prevedibile e di abbracciare possibilità più ampie. Il vostro viaggio per diventare soprannaturali inizia con la lettura del libro del Dr. Joe Dispenza. Fateci sapere come procede taggandoci sui social media!

Valutazione

Valutiamo Diventare soprannaturale 4.3/5.

Come giudica il libro del Dr. Joe Dispenza in base a questo riassunto?

Clicca per valutare questo libro!
[Totale: 32 Media: 4.1]

Sintesi dell'infografica

Scarica il riepilogo completo dell'infografica Diventare soprannaturale sull'applicazione StoryShots.

Riassunto infografico di Diventare soprannaturale del Dr. Joe Dispenza
  • Risparmiare
Riassunto infografico di Diventare soprannaturale del Dr. Joe Dispenza

Nota dell'editore

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta il 5 ottobre 2022. È stato completamente rivisto e aggiornato il 7 luglio 2023.

Diventare soprannaturale PDF, audiolibro gratuito e riassunto animato del libro 

Questa era la punta dell'iceberg di Diventare soprannaturale. Per approfondire i dettagli e sostenere il Dr. Joe Dispenza, ordinate il libro qui o ottenere l'audiolibro per libero.

Vi è piaciuto quello che avete imparato qui? Condividete per dimostrare che vi interessa e fatecelo sapere contattando il nostro supporto.

Nuovo su StoryShots? Ottenete le versioni PDF, audiolibro e animate di questo riassunto di Diventare soprannaturale e centinaia di altri libri di saggistica bestseller nel nostro app gratuita di alto livello. È stata segnalata da Apple, The Guardian, The UN e Google come una delle migliori app di lettura e apprendimento al mondo.

Riassunti di libri correlati

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.