Brene Brown - Osare molto PDF
 |  |  |  |  |  |  | 

Osare molto riassunto | Brené Brown

Come il coraggio di essere vulnerabili trasforma il modo in cui viviamo, amiamo, siamo genitori e guidiamo

Brene Brown - Osare molto PDF

La vita si dà da fare. Ha Osare grandemente di Brené Brown è rimasto nella vostra lista di lettura? Scoprite subito le intuizioni chiave.

Stiamo grattando la superficie in questo Osare grandemente riassunto. Se non avete ancora il libro, ordinatelo. qui o ottenere l'audiolibro gratis per conoscere i dettagli succosi.

Informazioni su Brené Brown

Brené Brown è una ricercatrice premiata e rinomata. Ha conseguito il dottorato in lavoro sociale presso l'Università del Texas ad Austin. Brown è professore all'Università di Houston e detiene la Huffington Foundation-Brené Brown Endowed Chair. Negli ultimi vent'anni ha studiato la vulnerabilità, il coraggio, la vergogna e l'empatia. Tra i suoi lavori precedenti figurano altri libri sull'argomento, come I Thought It Was Just Me (2007) e The Gift of Imperfection (2010). I TED Talks di Brown sono stati visti oltre 40 milioni di volte e la rivista Time l'ha nominata uno dei pensatori più influenti al mondo.

Ascolta il riassunto dell'audiolibro di "Osare molto".

Introduzione

Osare grandemente è un libro della ricercatrice e leader di pensiero Brené Brown. Offre una nuova e potente visione per fornire ai lettori un nuovo e potente concetto. Incoraggia ad abbracciare la vulnerabilità e l'imperfezione e a vivere con tutto il cuore. La vulnerabilità e la vergogna sono al centro della ricerca di Brown. Dobbiamo abbracciare la vulnerabilità. Così facendo, dovremmo essere più felici. Inoltre, dovremmo essere in grado di creare grandi relazioni con noi stessi e con gli altri. 

Purtroppo, molte persone credono che la vulnerabilità sia un segno di debolezza e di fallimento. Vedono la vergogna come una conseguenza diretta della vulnerabilità. Superare questo mito ci rende più facile provare cose nuove. Questo potrebbe portare a nuove possibilità.

Ecco i dieci punti chiave di Daring Greatly di Brené Brown.

StoryShot #1: Cercare una vita integrale, piena di coraggio, impegno e scopo.

L'interezza è un sentimento di valore, anche quando si è essenzialmente imperfetti. Significa concentrare l'energia e l'attenzione sulle qualità positive. Concentratevi su ciò che va bene, invece che sui difetti.

In realtà, molte persone finiscono per avere una certa idea di come amare se stesse. Nella cultura pop ci sono molte cose, comprese le canzoni, che hanno lo scopo di incoraggiare le persone a essere più gentili con se stesse. Tuttavia, siamo più predisposti ad assumere una posizione dura nei confronti di noi stessi.

Daring Greatly mostra che alla base dell'integrità di cuore ci sono cinque ideali:

  1. Tutte le persone hanno bisogno di amore e di un senso di appartenenza.
  2. La sensazione di non essere degni è centrale nell'amore che dimostriamo a noi stessi.
  3. Il senso di dignità si costruisce nel tempo. Il modo in cui percepiamo e reagiamo alle nostre esperienze lo influenza.
  4. Tutti noi vogliamo vivere una vita all'insegna del coraggio, della compassione e della connessione al centro del nostro essere.
  5. Infine, come individuo integro, usate la vulnerabilità come catalizzatore.

Dovrebbe aiutarvi a raggiungere il coraggio, la compassione e la connessione.

StoryShot #2: La vulnerabilità è fondamentale per un'esistenza significativa.

Quando non ci si permette di essere vulnerabili, ci si esclude dal meglio della vita. Sarebbe meglio considerare la vulnerabilità come un impegno, un gioco e la scelta di affrontare la sfida. Dovete essere aperti a impegnarvi anche quando sapete che c'è la possibilità di non prevalere.

La volontà di impegnarsi è una misura di coraggio e di chiarezza di intenti. Vedetela in questo modo. Mostrate la paura e la disconnessione che provate non abbracciando la vulnerabilità. 

Sembra un controsenso quando si dice che un individuo vulnerabile è forte. Proclamare che le persone devono essere vulnerabili per raggiungere gli obiettivi prefissati suona radicale.

È comprensibile che si voglia evitare di mettersi in una situazione di vulnerabilità. Spesso si teme di essere feriti. Ma bisogna guardare alla vulnerabilità da una prospettiva diversa. Considerate la vulnerabilità come una dimostrazione di forza. Vi aprirete alla possibilità di nuove relazioni ed esperienze.

Abbiamo visto persone ammirare individui che considerano vulnerabili. Tuttavia, c'è poco interesse a esporsi alla vulnerabilità. Questo riflette la nostra preferenza per i film e i libri che presentano eroi. Ci orientiamo verso l'arte che mostra che l'eroe affronta sfide significative. Ammiriamo questi eroi quando riescono a risorgere dalle ceneri come la proverbiale Fenice.

StoryShot #3: La vulnerabilità richiede di riconoscere e apprezzare la scarsità.

Siamo progettati non solo per identificare la scarsità, ma anche per evitarla. Pensiamo costantemente a ciò che abbiamo o non abbiamo e a quanto hanno gli altri. L'effetto è che confrontiamo costantemente la nostra vita con quella dei nostri concorrenti. Questa è una caratteristica debilitante. Finiamo per cercare costantemente di perseguire una visione di perfezione guidata dai media. Certo, questo è ciò che ci circonda.

In particolare, Daring Greatly dimostra che la scarsità suscita la stessa emozione della vulnerabilità: la vergogna. Non riuscendo a fermare questo confronto, alimentiamo ulteriormente questa cultura incline alla vergogna. Ciò perpetua il disimpegno che proviamo. Diventiamo intrinsecamente incapaci di entrare in contatto con gli altri.

Considerate l'interezza di cuore come un antidoto alla scarsità. Dovete credere di essere abbastanza bravi e degni da non essere definiti dalla mancanza di qualcosa. L'inadeguatezza non deve suscitare paura. Al contrario, dovrebbe essere la motivazione di cui avete bisogno per spingervi verso nuove vette.

Spesso pensiamo che solo i privilegiati si confrontino con gli altri. Sono effettivamente diffidenti nei confronti della scarsità. La società non deve essere così divisa. Il fatto che non ci sia una mobilità di classe non significa che l'individuo medio sia immune dal pizzico di scarsità.

StoryShot #4: Esistono innumerevoli miti dannosi intorno alla nozione di vulnerabilità.

È necessario comprendere i diversi miti sulla vulnerabilità. Questo vi aiuterà a realizzare una vita positiva e sana. 

Il primo mito da comprendere è che la vulnerabilità equivalga a debolezza. La vulnerabilità può suscitare sentimenti di incertezza, rischio ed esposizione emotiva. Tuttavia, non equivale in alcun modo a essere deboli.

Il secondo mito è che le persone possano in qualche modo superare ed essere immuni alla vulnerabilità. Si pensa a queste persone come se avessero rifiutato di agire o di sentirsi vulnerabili.

Il terzo mito è che le persone possano in qualche modo superare la vulnerabilità. Possono riuscirci condividendo i loro segreti in quello che viene definito "oversharing". Col senno di poi, se si condivide troppo con un estraneo, si finisce per essere più vulnerabili. In definitiva, questa è la contrapposizione.

Il quarto mito è che si possa in qualche modo superare la vulnerabilità affrontando il problema da soli. Considerate questo. Potreste scegliere di diventare un robusto individualista e non condividere mai i vostri sentimenti. Tuttavia, non potrete mai evitare di essere e sentirvi vulnerabili.

Questi miti impediscono di vedere le opportunità che la vulnerabilità presenta. Quando si superano questi miti, si dovrebbe abbracciare la vulnerabilità. Il risultato è che si finisce per vivere una vita più completa.

Purtroppo, molti di noi sono radicati nei miti sulla vulnerabilità. Pochi riescono a vedere oltre questi miti e a trarre vantaggio o a trionfare di fronte alla vulnerabilità.

Spesso pensiamo che essere invulnerabili significhi che nulla può sconfiggerci. Pensiamo che coloro con cui siamo costantemente in competizione siano invincibili. Per questo motivo, sarebbe un controsenso da parte loro accettare la propria vulnerabilità.

StoryShot #5: La vergogna è debilitante e si diffonde nella vita delle persone.

Il fatto è che le persone hanno intrinsecamente del bene e del male dentro di sé. Nella vita di tutti i giorni abbiamo a che fare con la vergogna. Supponiamo che non riusciate a gestire questa vergogna. In questo caso, è probabile che vi consideriate perennemente imperfetti. La conseguenza è che non vi sentite mai abbastanza bravi per ottenere ciò che cercate.

In generale, c'è un legame tra la vergogna e la sensazione di non essere all'altezza. Questo si estende al modo in cui accogliamo la vulnerabilità. Si vuole riconoscere la Il ruolo negativo della vergogna nella vostra vita. Una volta fatto, dovreste essere in grado di evitare di sentirvi meno degni. Esaminate criticamente come vi impedisce di sentirvi degni e di abbracciare la vulnerabilità.

Guardiamo come la maggior parte delle università dell'ex Unione Sovietica usava la vergogna come parte del proprio stile di insegnamento. Questo è un ottimo esempio di come la vergogna abbia un peso sulla società come la conosciamo. Il sistema educativo sovietico usava la vergogna per sminuire abitualmente gli studenti. Come se non bastasse, lo facevano di fronte alla classe. Gli studenti devastati finivano quindi per temere la vergogna per tutta la vita. Questa mentalità di vergogna vista nell'Unione Sovietica è ciò che vediamo oggi. Le persone hanno paura di chiedere, provare o mettersi in contatto perché temono la vergogna.

StoryShot #6: Sviluppare la resistenza alla vergogna per condurre una vita più felice e piena.

Per iniziare a essere vulnerabili, sviluppate la resistenza alla vergogna. Così facendo, non dovrete sacrificare i vostri valori. Affrontate la vergogna in modo da accrescere la vostra autoconsapevolezza. Iniziate riconoscendo la vergogna e le sue cause scatenanti. Poi, riesaminate il senso di colpa che provate. Verificate se è associato a una terza persona nella vostra vita. Comprendete se è influenzato da ciò che loro provano o da ciò che voi pensate di essere in grado di fare.

È necessario riconoscere la vergogna e i suoi fattori scatenanti. Dopodiché, stabilite i passi essenziali per aiutarvi a superare la vergogna. 

Il ridicolo e la vergogna devono essere l'ultima delle vostre preoccupazioni. Questo è essenziale per avere una possibilità di superare il dubbio su se stessi. Solo così potrete raggiungere il punto in cui sarete voi stessi. proprio persona.

Evitate i dubbi su voi stessi associati alla vulnerabilità. Purtroppo, dovrete affrontare lo stesso problema a lungo termine. Per raggiungere l'eccellenza, è necessario superare la resistenza alla vergogna.

StoryShot #7: Uomini e donne vivono la vergogna in modo diverso.

Per le donne, la vergogna è legata al loro aspetto. Questo nonostante i tentativi di terapeuti ed esperti di comportamento di aiutarle ad allontanare questa paura. Le donne continuano a confrontarsi con gli standard sociali di bellezza, giovinezza e magrezza.

L'abilità genitoriale è l'altro aspetto attraverso il quale le donne spesso giudicano il proprio valore. Le sfide poste dalla genitorialità portano molte donne a sentirsi inadeguate. L'idea di fondo è che devono essere perfette in tutti gli ambiti della genitorialità.

D'altro canto, gli uomini provano vergogna quando appaiono o mostrano debolezza. Questo nonostante gli scienziati comportamentali spieghino la debolezza nei diversi generi. Si tratta di un lato umano evitabile che accomuna meglio tutti. Gli uomini proveranno anche una forma di vergogna per il fallimento. In qualche modo, ci si aspetta che non falliscano nel lavoro, nel matrimonio o nella vita familiare.

Recentemente, terapeuti, intrattenitori e altri hanno proposto iniziative correlate. L'obiettivo è quello di aiutare uomini e donne a superare la vergogna che possono provare. Questo include la vergogna di genere. L'idea è di incoraggiare sia le donne che gli uomini a mostrare più esplicitamente le proprie emozioni. In generale, sembra esserci una vergogna di genere schiacciante. Questo vale anche per le emozioni più elementari. Se volete raggiungere gli obiettivi che vi siete prefissati, dovreste essere in grado e disposti a superarli.

StoryShot #8: alla fine sviluppiamo degli scudi per proteggerci dalla vulnerabilità. Purtroppo, questi scudi fanno più male che bene.

Siamo tutti condizionati a erigere scudi di vulnerabilità. Il loro scopo è quello di proteggerci dal rischio di essere feriti. Purtroppo, questi scudi fanno più male che bene. Per esempio, finiscono per impedirci di impegnarci con gli altri. Vi privano della capacità di godervi i momenti belli. Se non fosse per la paura di essere vulnerabili, vi sareste goduti questi momenti.  

Molti di noi finiscono per aderire a qualsiasi cosa che finisca per renderci insensibili. Questo è particolarmente vero quando si cerca di navigare e superare la vulnerabilità. L'idea è quella di integrare un atteggiamento di disinteresse che vi aiuti a godervi la vita nei momenti più alti. In sostanza, si ignora tutto il resto quando le cose non vanno bene. Si tratta essenzialmente di una fuga. Si cerca costantemente un modo per proteggersi dai momenti difficili. Si finisce per celebrare solo gli alti. In questo modo si rischia di perdere le gioie che si sarebbero potute provare in ultima analisi.

Sembra che la chiave per smantellare lo scudo sia capire come persona. Dovreste capire cosa vi rende vulnerabili. Cercate di capire come queste situazioni vi proteggano dall'accettazione. Inoltre, considerate cosa vi impedisce di trovare una via d'uscita dalle situazioni di vulnerabilità. Si vuole scoprire il modo migliore per evitare di sentirsi deboli. 

Potreste voler erigere uno scudo intorno a voi per evitare le vulnerabilità. Questo vi impedirà anche di vivere appieno la vostra vita.

StoryShot #9: Non potete permettervi il disimpegno

Daring Greatly dimostra che il disimpegno è alla base della maggior parte dei problemi che si incontrano. Lo vedrete in famiglia, a scuola, nelle comunità, nelle aziende e in altre organizzazioni. Ciò è particolarmente pertinente con i social media. Questi ultimi incoraggiano pseudo-relazioni, piuttosto che relazioni autentiche. Con i primi, ci si può impegnare con le immagini che la gente mostra, piuttosto che con le persone reali. Questo vi priva di un impegno reale, il che non è vantaggioso per voi.

StoryShot #10: Come leader, creare una cultura del coinvolgimento nell'organizzazione che si guida

Come leader, dovete accettare la vulnerabilità. Non farlo significa la vostra organizzazione non è in grado di dare il meglio di sé. Il personale non è in grado di andare oltre le proprie paure per svolgere il proprio mandato. Supponiamo che l'organizzazione abbia una cultura di vergogna, colpevolizzazione e copertura degli errori. In questo caso, ci si ritrova con un'organizzazione che non riesce ad andare avanti perché ha paura di commettere errori.

Riducete il tutto al punto da essere un leader per voi stessi. Dovete permettervi di commettere errori e di accettare il fallimento. Non accettare la paura vi mette in una situazione in cui non potete accettare la sconfitta. Questo minaccia la sopravvivenza dei vostri obiettivi.

Riassunto finale e recensione di Daring Greatly di Brené Brown

L'invito in questo libro è molto semplice. Siamo più significativi dell'ansia, della paura e della vergogna se vogliamo parlare, agire o presentarci. Probabilmente si tratta delle ironie più tragiche della vita moderna. In particolare, molte persone si sentono isolate. La causa sono gli stessi sentimenti che hanno in comune, cioè la paura di fallire e la sensazione di non essere abbastanza. Osare alla grande fa luce su questi oscuri recessi delle emozioni umane. Rivela come queste emozioni possano corrodere la realizzazione della vostra vita.

Osare alla grande si rivela una lettura opportuna in un'epoca di costante pressione per conformarsi e fingere. C'è una combinazione unica di ricerca solida e narrazione da tavolo. Questo rende il libro un piacere da leggere.

In questo libro la Brown unisce la sua ricerca e la sua intelligenza. Il risultato è una miscela unica di calore e di coraggio. Osare alla grande vi farà sentire motivati ad affrontare gli obiettivi che avete.

Valutazione

Osare grandemente è scritto in modo tale che potete quasi sentire la sua voce che vi parla. Il libro contiene alcuni insegnamenti di grande efficacia. La Brown li presenta in modo non autoritario. Nel complesso, la lettura vi piacerà e porterete con voi alcuni insegnamenti nella vostra vita quotidiana. Per questo motivo, valutiamo questo libro 4,5/5.

Il nostro punteggio

Osare molto Citazioni

La vergogna è il sentimento o l'esperienza intensamente dolorosa di credere di essere imperfetti e quindi indegni di amore e appartenenza.

La vulnerabilità è il nucleo, il cuore, il centro delle esperienze umane significative.

La vulnerabilità consiste nel condividere i nostri sentimenti e le nostre esperienze con persone che si sono guadagnate il diritto di ascoltarli. Essere vulnerabili e aperti è reciproco ed è parte integrante del processo di costruzione della fiducia.

Osare alla grande PDF, audiolibro gratuito, grafica informativa e riassunto animato del libro

Quale di queste immagini di storia mettereste in pratica? Fatecelo sapere contattando il nostro supporto o inviandoci un tweet. @storyshots.

Ti è piaciuto questo scatto di testo? Condividete per dimostrare che vi interessa.

Nuovo su StoryShots? Ottenete le versioni PDf, infografiche, audiolibro e animate di questo riassunto e di centinaia di altri libri di saggistica più venduti nel nostro sito app gratuita di alto livello. È stata segnalata da Apple, The Guardian, The UN e Google come una delle migliori applicazioni al mondo per la lettura e l'apprendimento. libro o ottenere l'audiolibro gratis.

Riassunti di libri correlati

Osare il comando

Burnout

Ikigai

Proprietà estrema

Minimalismo digitale

Non può farmi male

Nessuna regola Regole

Come fallire in quasi tutto e vincere ancora alla grande

Smentisci te stesso

Ragazza, smetti di scusarti

Le 21 leggi irrefutabili della leadership

Fare il lavoro

Osare alla grande riassunto recensione PDF citazioni capitoli
  • Risparmiare

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.