Sintesi delle caste
 |  | 

Riassunto e recensione di Casta | Isabel Wilkerson

Le bugie che ci dividono

La vita si dà da fare. Ha Casta ha preso polvere sul tuo scaffale? Raccogliete invece le idee chiave adesso.

Qui stiamo grattando la superficie. Se non avete già il libro, ordinate il libro o ottenere il audiolibro gratis su Amazon per conoscere i dettagli succosi.

La prospettiva di Isabel Wilkerson

Isabel Wilkerson studia giornalismo alla Howard University. Qui è diventata caporedattore del giornale del college, The Hilltop. Successivamente, ha ottenuto degli stage al Los Angeles Times e al Washington Post. Isabel è diventata la prima donna di origine afroamericana a vincere il premio Pulitzer per il giornalismo. Inoltre, ha anche vinto la National Humanities Medal. La sua opera prima, The Warmth of Other Suns, ha vinto diversi premi. È stata anche selezionata per il Pen-Galbraith Literary Award e per il Dayton Literary Peace Prize.

I problemi strutturali persistono

Cast Summary PDF Book Isabel-Wilkerson Free Audio Analysis Storyshots
  • Risparmiare

I problemi strutturali diventeranno gradualmente più impegnativi da risolvere più a lungo non vengono affrontati. Gli autori spiegano questo punto usando l'analogia di ereditare una vecchia casa che ha bisogno di un considerevole lavoro strutturale. Supponiamo che notate una crepa nel soffitto ma decidete di lasciar perdere, perché credete che sia solo un danno estetico superficiale. Successivamente, questa crepa continua a crescere fino a quando uno specialista identifica un danno all'integrità delle fondamenta della vostra casa. Chiaramente, questi problemi sono stati causati da errori commessi da chi ha costruito la casa. Tuttavia, questo non significa che questi problemi strutturali non siano una vostra responsabilità. Voi avete la responsabilità di identificare questi errori come sbagliati e rimuoverli dalle fondamenta. Altrimenti, questi problemi non faranno altro che incancrenirsi e peggiorare.

Come per questa casa, è improbabile che i problemi strutturali all'interno del vostro paese siano una causa diretta di voi. Tuttavia, l'autore sostiene che questo non significa che non dovresti assumerti la responsabilità di questi problemi. Tu ora vivi in questa 'casa' piena di problemi strutturali. È importante notare che se continuate a passare la colpa ed evitare questi problemi, essi non faranno altro che ingrandirsi. Allora sarà ancora più difficile per le generazioni future sradicare questi problemi strutturali. 

L'America ha ormai più di trecento anni. Quindi, i problemi strutturali evidenti all'inizio del paese stanno diventando sempre più influenti. In particolare, Isabel Wilkerson parla dei drastici divari di reddito, della violenza in corso da parte della polizia e dei problemi con l'assistenza sanitaria evidenziati dalla pandemia del Coronavirus. 

L'influenza della casta sul razzismo sistematico

Isabel Wilkerson sottolinea che possiamo capire veramente il problema strutturale del razzismo sistemico presente oggi solo considerando la casta. La casta ha permesso al razzismo sistemico di essere particolarmente resistente al cambiamento. La casta è una gerarchia sociale in cui le persone sperimentano diversi gradi di superiorità. Di conseguenza, alcuni individui sperimenteranno la sottomissione puramente basata sulla casta a cui appartengono. 

Un sistema di caste è stato usato per migliaia di anni in India. Tuttavia, anche la società americana ha avuto un sistema di caste fin dalla sua nascita. Il sistema delle caste significa essenzialmente che nascere in povertà aumenta significativamente le possibilità di vivere in povertà per tutta la vita. Allo stesso modo, se si nasce nella ricchezza, allora si avranno maggiori opportunità di continuare a creare ricchezza.

L'India ha tentato di approvare una legislazione per ridurre la discriminazione associata al sistema delle caste. Nonostante questo, il pregiudizio contro le classi inferiori esiste ancora. Per esempio, i Dalit sono coloro che si trovano nel livello più basso all'interno del sistema delle caste. Questi individui sono frequenti vittime di atti di violenza e sono trattati come reietti nel loro stesso paese. Questo sistema di caste esiste in India fin dall'antica India migliaia di anni fa. Pertanto, è diventato sempre più difficile rimuoverlo dalla società. 

L'America colonizzata ha una storia significativamente più breve dell'India. Nonostante questo, un sistema di caste è ancora concreto e lo è stato fin dalla sua fondazione. In America, gli afroamericani sono stati messi nella casta più bassa fin dal primo giorno. Gli afroamericani hanno lottato per essere liberi da questo sistema di caste per secoli, senza successo. Il potere è della casta "dominante" dei bianchi americani che cercano di mantenere lo status quo all'interno del sistema. La casta dominante eviterà il cambiamento perché attualmente sta beneficiando della struttura della società.

Casta e schiavitù

Generalmente, la gente confonde la classe e la casta. Come afferma Isabel Wilkerson, la classe può essere facilmente trascesa attraverso il matrimonio o il lavoro. Tuttavia, non c'è un modo valido per sfuggire alla casta in cui si è stati collocati alla nascita. Isabel sottolinea anche che il razzismo e la casta non sono equivalenti. Ci può essere una sovrapposizione significativa tra queste due forme di pregiudizio. Tuttavia, la razza è un concetto relativamente nuovo, mentre la casta è presente nella società da migliaia di anni. La ragione per cui questi due pregiudizi sono spesso confusi è che il sistema di casta degli Stati Uniti è stato costruito intorno alle idee di superiorità e inferiorità razziale. 

L'autore spiega che l'idea di razza fu introdotta per la prima volta durante la tratta transatlantica degli schiavi. La razza è stata usata come un modo per categorizzare le persone che i colonizzatori europei hanno sperimentato. Fondamentalmente, questo uso della razza era un modo per escludere certe persone all'interno della società. Nonostante questo, la razza è un concetto pseudo-scientifico. L'autore fornisce un esempio dell'origine del termine caucasico. Spiega che Johann Blumenbach, un professore tedesco di medicina, fu accreditato per aver coniato il termine caucasico. Aveva una passione per la raccolta e l'analisi di crani umani. Nel 1795, trovò quello che considerava il cranio dalla forma migliore, proveniente dalle montagne del Caucaso in Russia. Successivamente, a causa della convinzione della società europea di essere geneticamente superiore, Blumenbach diede agli europei il nome di caucasici. 

La mappatura del genoma umano nel 2000 ha reso più chiaro che mai che la razza era arbitraria. Tutti gli esseri umani potevano essere ricondotti a una manciata di tribù originarie dell'Africa. Nonostante questo, la razza è stata ancora usata per categorizzare le persone in base a caratteristiche arbitrarie, come l'altezza, il colore dei capelli o degli occhi. In America, il colore della pelle divenne la caratteristica che determinava le linee di casta.

Leggi Jim Crow

Ci sono stati tentativi post-schiavitù di includere gli afro-americani all'interno della casta bianca. Tuttavia, invece di creare un genuino cambiamento positivo, le leggi Jim Crow furono introdotte alla fine del XIX secolo. I leader del Sud furono incoraggiati a introdurre sforzi di ricostruzione. Gli schiavi liberati avrebbero avuto un percorso verso l'uguaglianza. Invece, furono stabilite le leggi Jim Crow che crearono un nuovo tipo di schiavitù. Introducendo queste leggi, il governo mirava attivamente a mantenere il sistema delle caste. 

Queste leggi erano associate alla segregazione e a una costante minaccia di violenza e linciaggio. Queste minacce contribuirono a mantenere gli afroamericani in fondo al sistema delle caste, poiché erano dissuasi dal cambiare le loro condizioni. Per esempio, gli afroamericani che tentavano di avviare un'attività in proprio o di trasferirsi al nord erano spesso bloccati dalle persone delle caste superiori. Per esempio, i neri erano tenuti fuori dai quartieri di casta superiore attraverso il redlining. 

Il Redlining era una politica nazionale che negava i finanziamenti e il movimento tra le zone per le persone provenienti da quartieri prevalentemente afro-americani. 

Pilastri fondamentali del casteismo

Il sistema delle caste ha un fondamento di otto pilastri.

  1. La volontà divina e le leggi della natura - Il sistema delle caste in India è basato su insegnamenti religiosi. In particolare, gli antichi testi indù spiegano Manu, un essere onnisciente che ha spiegato un ordine sociale all'interno della società. Inoltre, a causa delle loro credenze religiose, la società credeva che le persone meritassero il loro livello di casta inferiore a causa del karma di una vita precedente. Anche il sistema delle caste americano si basa su un fondamento religioso. Nella Bibbia, Noè ha un figlio di nome Ham. Un giorno, Ham entrò in una tenda e vide accidentalmente Noè nudo. Successivamente, Noè maledisse il figlio di Ham, Canaan. Quindi, alcuni interpreti biblici suggeriscono che Ham avesse la pelle nera.
  2. Ereditarietà - Essenzialmente, questo pilastro suggerisce che si nasce in una casta specifica. Tuttavia, ci sono anche regole specifiche all'interno di questo. Per esempio, l'America coloniale affermava che era lo status di casta della madre a dettare la casta dei loro figli.
  3. L'endogamia e il controllo del matrimonio e dell'accoppiamento - L'endogamia suggerisce che le persone dovrebbero sposare la loro casta. In India, questo è brutalmente imposto. In America oggi, la società ha reso le relazioni interrazziali un tabù. Tuttavia, storicamente, qualsiasi suggerimento di un uomo nero che toccasse una donna bianca sarebbe stato accolto da un linciaggio.
  4. Purezza contro inquinamento - Gli individui provenienti da una casta inferiore sono stati costantemente considerati inquinatori. Questa è la stessa idea propagata nella Germania nazista. In America, intere piscine venivano svuotate e pulite se si sapeva che un afroamericano era stato in una piscina.
  5. Gerarchia occupazionale - Ci sono lavori umili nella società che poche persone vogliono completare. C'è una storia di politici che affermano che la "razza" nera è la più adatta per questi lavori.
  6. Disumanizzazione e stigma - Gli esseri umani capiscono naturalmente che siamo tutti esseri umani e che non siamo migliori o peggiori degli altri. Quindi, facciamo fatica a disumanizzare gli individui. Invece, puntiamo la nostra disumanizzazione su grandi gruppi di persone. Questo è esattamente il modo in cui i nazisti hanno disumanizzato l'intera comunità ebraica e la stessa disumanizzazione sta avvenendo negli Stati Uniti con gli afro-americani. In entrambi i paesi, le persone delle caste più basse sono state sottoposte a esperimenti medici e torturate per il divertimento delle caste dominanti. Per esempio, nei parchi di divertimento negli Stati Uniti, c'erano gli spettacoli "Son of Ham". In questi spettacoli, la gente poteva pagare per lanciare palle da baseball sulla testa di un nero. In questo modo e in altri, le generazioni furono desensibilizzate alla violenza razziale.
  7. Terrore e crudeltà - La casta viene perpetuata usando il terrore come applicazione e la crudeltà come mezzo di controllo. La violenza è stata usata sugli afro-americani come un modo per produrre controllo e fornire avvertimenti. Per esempio, i proprietari di schiavi americani davano fino a quattrocento frustate. Queste frustate erano pubbliche, così come le impiccagioni e i roghi. Quelli delle caste superiori volevano che le caste inferiori immaginassero cosa sarebbe potuto accadere loro se avessero esagerato. Anche se alcuni vorrebbero credere che le impiccagioni e i roghi siano cessati con la tratta degli schiavi, queste pratiche sono continuate fino al ventesimo secolo. 
  8. Superiorità intrinseca contro inferiorità intrinseca - Ci sono diverse aspettative non dette all'interno della società relative alla casta. In India, ci si aspetta che i Dalit indossino abiti poco curati per riflettere la loro inferiorità. Allo stesso modo, ci si aspetta che le persone di casta inferiore in America si spostino se una persona di casta dominante sta passando. 

I monumenti sostengono o smantellano la casta

Tutti gli esseri umani sono suscettibili alla propaganda. Adolf Hitler era acclamato da folle di tedeschi in massa. Possiamo dire a noi stessi che non saremmo una di quelle persone, ma è impossibile per noi dirlo. Ci troviamo naturalmente in una posizione all'interno della società e può essere necessario un notevole coraggio per opporsi alla maggioranza della società.

Inoltre, anche se la Germania nazista è vista come un male indipendente, i nazisti in realtà presero una significativa ispirazione dall'America. Scrissero le loro leggi, compresa la segregazione razziale e le punizioni, basandosi sulle leggi statunitensi esistenti. In effetti, hanno persino preso decisioni su ciò che le persone potevano indossare basandosi sulle leggi statunitensi dell'epoca. Isabel Wilkerson spiega che le maree sono cambiate. Ora gli Stati Uniti devono imparare dalla moderna e democratica Germania. 

I monumenti sono un modo in cui l'America continua a incoraggiare un sistema di caste. Nel 2015, c'erano ancora 230 monumenti a Robert E. Lee. Era il comandante dell'esercito confederato durante la guerra civile. Nel 2015, il sindaco di New Orleans Mitch Landrieu ha messo in moto uno sforzo per abbattere una delle statue del generale Lee. Questo ha scatenato un dibattito arrabbiato da parte dei simpatizzanti confederati. Tuttavia, Richard Westmoreland, un tenente colonnello in pensione, ha spiegato che la Germania si vergognava del loro generale equivalente, Erwin Rommel. Invece di erigere statue di generali che hanno perpetuato la casta, la Germania ha eretto memoriali per le vittime dei nazisti. Infatti, Berlino è piena di nomi individuali incastonati sui marciapiedi delle case dove sono state prese le vittime ebree. Questo approccio umanizza queste vittime e impedisce loro di diventare un numero. Questo è generalmente accettato come il modo più positivo di utilizzare statue e monumenti. In America, ci sono state diverse minacce di morte inviate agli appaltatori a cui è stato offerto il lavoro di rimuovere la statua a New Orleans. 

Il sistema delle caste rimane post-Obama

I due mandati di Obama al potere sono spesso considerati un punto di svolta nella storia americana. Per alcuni, questi eventi politici erano il segno di un paese che aveva rimosso il suo razzismo sistematico. Tuttavia, Wilkerson evidenzia che questo impatto era fittizio. La presidenza di Obama è stata semplicemente una fantasia di una svolta piuttosto che una svolta stessa.

Come possiamo abbattere i pilastri?

Isabel Wilkerson termina il libro delineando come i lettori possono iniziare a smantellare i pilastri del casteismo. COVID-19 ha solo fatto riemergere la presenza di un sistema di caste in America. Quelli delle caste dominanti hanno beneficiato dell'assicurazione sanitaria offerta dal loro lavoro. In confronto, quelli delle caste inferiori hanno dovuto continuare a lavorare senza copertura sanitaria. Le statistiche della pandemia hanno dimostrato che è sproporzionatamente più letale per le comunità emarginate. 

Ecco i consigli che Isabel Wilkerson fornisce su come iniziare ad abbattere i pilastri della casta:

  • Rendere la gente consapevole della presenza di un sistema di caste negli Stati Uniti.
  • Sostenere le persone che sono riuscite a liberarsi dalle caste subordinate.
  • Vedere le persone come individui con idee in comune piuttosto che come parte di un gruppo omogeneo. Questo dovrebbe aiutare a prevenire la disumanizzazione.
  • Votate con la consapevolezza di come il sistema delle caste stia attualmente dominando la politica.

Riassunto finale e revisione della casta

Casta descrive il razzismo negli Stati Uniti come un aspetto di un sistema di caste. L'America è come i sistemi di caste della Germania nazista e dell'India moderna. Gli afroamericani sono considerati inferiori nella gerarchia della società. Di conseguenza, sono esclusi da certe opportunità, inclusi con certe etichette negative, e considerati impuri. Queste caratteristiche guidano i peggiori risultati sociali ed economici per gli afroamericani, il tabù che circonda le relazioni interrazziali, e molti altri problemi sociali. Isabel Wilkerson spiega perché la razza è un concetto arbitrario introdotto sulla base di idee razziste. Siamo tutti molto più simili geneticamente di quanto pensiamo. Il colore della pelle è stato usato arbitrariamente per formare un sistema di caste in America e in alcune parti d'Europa. Caste è stato scelto per far parte del club del libro 2020 di Oprah Winfrey.

Valutazione finale

Valutiamo questo libro 4.3/5.


Casta PDF, audiolibro gratuito e riassunto animato del libro

Se hai un feedback su questo riassunto o vuoi condividere ciò che hai imparato, commenta qui sotto.

Nuovo su StoryShots? Ottieni le versioni audio e animate di questo riassunto e centinaia di altri libri di saggistica bestseller nel nostro app gratuita di alto livello. È stato descritto da Apple, The Guardian, The UN, e Google come una delle migliori app di lettura e apprendimento al mondo.

Questa era la punta dell'iceberg. Per immergervi nei dettagli, ordinate il libro o ottenere l'audiolibro gratis su Amazon.

Riassunti di libri correlati

Fragilità bianca da Robin DiAngelo

Come essere un antirazzista da Ibram X. Kendi

Sapiens da Yuval Noah Harari

Gandhi da Mahatma Gandhi

L'autobiografia di Martin Luther King da Martin Luther King Jr. 

Nato da un crimine da Trevor Noah 

Le 48 leggi del potere da Robert Greene

Quello che so per certo da Oprah Winfrey

Educato da Tara Westover

L'autobiografia di Malcolm X da Malcolm X 

Lungo cammino verso la libertà da Nelson Mandela 

12 regole per la vita da Jordan Peterson

Blackout da Candace Owens

Una terra promessa da Barack Obama

Conversazioni difficili da Douglas Stone e Sheila Heen

Parlare con gli estranei da Malcolm Gladwell

Diventare da Michelle Obama

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.