Riassunto dell'essenzialismo
 |  |  |  |  | 

Riassunto del libro Essentialism | Greg McKeown

La ricerca disciplinata di meno

Riassunto dell'essenzialismo

La vita si dà da fare. Ha Essenzialismo ha preso polvere sul tuo scaffale? Raccogliete invece le idee chiave adesso.

In questo riassunto del libro Essentialism stiamo grattando la superficie. Se non avete ancora questo bestseller del New York Times, ordinatelo. qui o ottenere il audiolibro gratis per conoscere i dettagli più succosi e sostenere Greg McKeown.

Riassunto di 1 frase dell'essenzialismo

L'essenzialismo è un approccio disciplinato e sistematico per determinare dove si trova il nostro punto più alto di contributo, rendendo poi l'esecuzione di quelle cose quasi senza sforzo

Introduzione

"[Essentialism] è una lettura tempestiva ed essenziale per chiunque si senta sovraimpegnato, sovraccarico o oberato di lavoro".

- Adam Grant, #1 Autore del bestseller del New York Times di Originali e Ripensaci

State cercando di escludere il rumore e di vivere la vostra vita con le cose assolutamente necessarie?

Se è così, non siete gli unici. L'essenzialismo è diventato il nuovo minimalismo e sempre più persone lo stanno adottando.

Con l'aumento dei social media e l'accumulo della cultura tossica della produttività (o hustle porn), cerchiamo una via di fuga. Per fortuna, Essentialism di Greg McKeown ci offre questa via di fuga. L'essenzialismo è un metodo sistematico e disciplinato per identificare le nostre maggiori aree di contributo e per rendere queste attività quasi senza sforzo.

Nel suo libro Essentialism, Greg McKeown incrocia la teoria filosofica con la teoria dell'educazione per discutere di come la pratica dell'essenzialismo possa trasformare la nostra vita. 

Unitevi a noi per saperne di più sul libro e se siete d'accordo o meno con le sue intuizioni chiave.

"Gli imprenditori hanno successo quando dicono 'sì' al progetto giusto, al momento giusto e nel modo giusto. Per riuscirci, devono essere bravi a dire 'no' a tutte le altre idee. Essentialism offre consigli concisi ed eloquenti su come determinare ciò che vi sta più a cuore e su come applicare le vostre energie in modi che alla fine vi porteranno le maggiori ricompense."

- Reid Hoffman, cofondatore di LinkedIn

🎧 Ascolta

Informazioni su Greg McKeown

Greg McKeown è uno scrittore, oratore pubblico e stratega della leadership e del business nato a Londra. Si è laureato con un MBA alla Stanford University dopo aver completato gli studi universitari in comunicazione e giornalismo alla Brigham Young University.

Attraverso il suo lavoro con le aziende di tutto il mondo, McKeown si concentra sull'essenzialismo. Aiuta le aziende a eliminare il rumore extra concentrandosi solo su ciò che conta.

Famoso per la sua strategia minimalista, la fama di McKeown è salita alle stelle come personaggio pubblico quando ha iniziato a parlare di vita essenzialista e di come questa lo abbia aiutato professionalmente e personalmente.

Grazie alla sua esperienza e alle sue conoscenze professionali, McKeown ha ottenuto diversi riconoscimenti. In particolare, nel 2012 il World Economic Forum lo ha inserito nel Forum dei giovani leader globali.

StoryShot #1: Progettare un luogo di fuga

Prima di tutto, è necessario un luogo in cui fuggire. Il luogo che sceglieremo sarà il nostro spazio sicuro.

Al giorno d'oggi, trovare uno spazio tutto vostro è una sfida. Dovrete progettarlo in modo mirato per realizzarlo.

Quando scegliete il vostro spazio, dovete essere esigenti. L'area deve essere sufficientemente buona per aiutarvi a concentrarvi mentre svolgete le vostre attività quotidiane.

Non basta uno spazio qualsiasi.

Per concentrarci correttamente, abbiamo bisogno di uno spazio che ci sostenga. Se non riuscite a concentrarvi in una stanza affollata, non scegliete una stanza affollata. Se avete bisogno di colore alle pareti, fatelo.

Avere la stanza giusta per voi migliorerà la creatività e aumenterà la produttività. Per questo motivo, potrebbe essere necessario un po' di tempo per costruire lo spazio che desiderate utilizzare per i vostri progetti personali e professionali.

Lo spazio che deciderete di scegliere potrebbe essere la vostra casa, la caffetteria locale, il vostro ufficio o un altro luogo. Non ci sono regole su come deve essere o su come deve essere.

È compito vostro progettare la vostra stanza privata come volete.

Tutto ciò che dovete fare è assicurarvi di poter pensare liberamente nello spazio. La stanza scelta deve permettervi di realizzare i vostri sogni senza ingombrare la realtà.

Trovare la vostra stanza di fuga può essere il primo passo per realizzare ciò che desiderate nella vita. Iniziate a pensare a quale tipo di atmosfera vi motiverebbe.

StoryShot #2: gli essenzialisti hanno più opzioni dei non essenzialisti

McKeown combatte la convinzione diffusa che l'essenzialismo porti a un minor numero di opzioni nella vita. Egli sostiene il contrario.

I non essenzialisti si entusiasmano per molte cose, il che li porta a reagire a qualsiasi cosa nella vita. Questi individui si distraggono per la ricerca di tutto e di più. Tuttavia, non hanno l'opportunità di esplorare tutte queste cose. Di conseguenza, finiscono per esplorare meno spesso di quanto facciano gli essenzialisti.

Gli essenzialisti si dedicano alle cose che accendono il fuoco dentro di loro. Non si concentrano su cose di cui si preoccupano poco.

Così, gli essenzialisti hanno più tempo per esplorare le cose di cui sono innamorati. 

Per avere il tempo di esplorare, è necessario utilizzare la stanza privata che si è creata. McKeown ricorda geni come Newton, che durante la Grande Peste rimase in quarantena nella sua casa per un anno. Durante questo periodo, formulò la teoria gravitazionale e divenne un famoso matematico.

Potremmo aver bisogno di tempo e spazio per fare alcune delle nostre scoperte più significative. Trascorrere del tempo in questo spazio può essere l'unico modo per liberare la nostra mente creativa.

Mentre ci avventuriamo più a fondo nell'essenzialismo, abbiamo bisogno di trascorrere del tempo nelle nostre stanze private concentrandoci su ciò che ci sta più a cuore.

Perché dovremmo passare il sabato a imparare qualcosa di cui ci interessa solo il 10%? McKeown ci sfida a seguire la regola delle 90%. Dovremmo dedicare le nostre energie solo alle cose che ci interessano almeno 90%.

Solo così possiamo diventare maestri in ciò che vogliamo conoscere.

StoryShot #3: se non è un chiaro sì, allora è un chiaro no

McKeown analizza i nostri processi decisionali. Come tutti noi, sa quanto possiamo essere indecisi.

Spesso ci troviamo a metà strada tra il "sì" e il "no" nelle decisioni che dobbiamo prendere. Vogliamo evitare di dire "sì", ma non vogliamo nemmeno escluderlo per paura di perdere del tutto.

Dovremmo smetterla con questo tira e molla. Dovremmo decidere se dire "sì" o "no", in modo inequivocabile. 

Non possiamo continuare a decidere a metà. O siamo dentro o siamo fuori. Con l'essenzialismo non ci sono vie di mezzo.

Se non state dicendo "sì", state dicendo "no". È che semplice.

Dovremmo anche ricostruire il modo in cui affrontiamo le nostre decisioni. Altri potrebbero tentarci di dire "sì" a tutto, se dobbiamo decidere una sola risposta.

Ponetevi queste domande:

  • Che cosa mi appassiona profondamente?
  • Che cosa si adatta al mio talento?
  • Cosa risponde a un bisogno importante nel mondo?

Se applichiamo criteri più rigidi al nostro processo decisionale, avremo maggiori probabilità di fare scelte di livello superiore. Se mettiamo in discussione il modo in cui pensiamo a una domanda, è più probabile che otteniamo una risposta diretta.

Se qualcuno vi chiede di fare qualcosa che non vi interessa, la risposta deve essere "no". Se qualcuno vi chiede di fare qualcosa che non si adatta ai vostri talenti, la risposta deve essere "no".

Guardare le cose attraverso una lente binaria può aiutarvi a decidere più velocemente. Inoltre, libera tempo per le cose che vi interessano.

StoryShot #4: Definire lo scopo della vita

Lo scopo della nostra vita sembra essere la trama principale di ogni libro di auto-aiuto. Ma questo perché è la cosa più importante che potete fare per aiutarvi a scoprire chi siete.

Individuare lo scopo della propria vita, in modo da poter lavorare su di esso uno cosa. Se sapete che c'è una sola cosa da fare, perché dovreste lavorare solo su quella per il resto della vostra vita?

Molte persone trovano utile creare una dichiarazione di missione per la propria vita. Può richiedere un po' di tempo, ma questa dichiarazione di missione può aiutare a guidare le vostre decisioni.

Ad esempio, la vostra missione potrebbe essere quella di aiutare le persone a vivere la loro vita al massimo. Tenendo presente questa missione, potete decidere cosa vale la pena di fare e cosa no.

Se state seguendo questa dichiarazione di missione e qualcuno vuole che lo aiutiate ad avviare un'azienda di bibite, potreste scoprire che non è in linea con i vostri obiettivi. Per questo motivo, dovreste dire di no all'opportunità e continuare a muovervi finché non si presenta l'occasione giusta.

Quando vi eserciterete a prendere decisioni in questo modo, potreste accorgervi di dire "no" più spesso di "sì", ma questo è il punto. Si vuole ridurre al minimo il numero di cose su cui ci si concentra, in modo da poter dedicare più energia a un elenco più ristretto di cose.

Mettere nel piatto dieci cose invece di quaranta può fare una grande differenza. Sarete in grado di dare di più alle cose che contano.

StoryShot #5: Diventare amministratore delegato della propria vita

McKeown chiede di diventare un CEO, ma non sta parlando di dirigere la propria azienda (a meno che non sia il vostro obiettivo di vita). Citando Jack Dorsey, il cofondatore di Twitter, ci chiede di diventare Direttori di redazione nella nostra vita.

I Chief Editing Officer valutano costantemente le situazioni, tagliano le cose inutili e si concentrano sulle cose che hanno senso.

Questo è ciò che dovete fare nella vostra vita.

Quando si parla di Chief Editing Officer, McKeown fa emergere il suo background imprenditoriale. Citando Jack Dorsey, fondatore ed ex CEO di Twitter, afferma che il compito principale di un CEO nel mondo degli affari è quello di essere un Chief Editing Officer.

In primo luogo, gli amministratori delegati devono considerare i compromessi e il significato di ciascuno per l'organizzazione. Dobbiamo pensare ai potenziali scambi e al modo in cui migliorerebbero o peggiorerebbero le nostre vite.

Spesso ignoriamo questi compromessi. Non pensiamo a come prendere altre decisioni possa influire positivamente sulla nostra vita.

Immaginate se un'azienda facesse così. Ignorare i compromessi potrebbe essere dannoso e forse letale per qualsiasi azienda.

In quanto essenzialisti, dobbiamo considerare costantemente dei compromessi. Cerchiamo di massimizzare la nostra vita utilizzando i nostri interessi. Quindi, dobbiamo considerare a cosa vogliamo rinunciare per soddisfare questi interessi nella nostra vita.

In secondo luogo, dobbiamo essere pronti a cambiare direzione quando si presentano nuovi ostacoli. Se stiamo pianificando di raggiungere l'obiettivo A, potremmo avere quattro obiettivi più piccoli per accompagnarlo.

Ma cosa succede se uno di questi obiettivi non viene raggiunto? Nel modo corretto del CEO, dobbiamo eliminarlo o rivederlo e poi continuare a muoverci.

Questo editing della vita è una parte naturale dell'essenzialismo. Dobbiamo abituarci a tagliare, rivedere e correggere nel corso della nostra vita.

Valutazione

Valutiamo il libro Essentialism 4.2/5.

Il nostro punteggio

PDF, audiolibro gratuito, infografica e riassunto animato del libro Essentialism di Greg McKeown

Per imparare i dettagli e i passi di azione, prendi l'audiolibro GRATIS.

Nuovo a StoryShots? Scarica la nostra migliore app gratuita per accedere alle versioni PDF, audiolibro e animate di questo riassunto dell'Essenzialismo.

Hai un feedback? Commenta qui sotto o mandaci un tweet @storyshots.

Riassunti di libri correlati

Lavoro profondo

L'unica cosa

La settimana lavorativa di 4 ore

Il principio 80/20

Il dirigente efficace

Minimalismo digitale

La tecnica del Pomodoro

Dormire in modo più intelligente

Perché dormiamo

Maestria

Abitudini atomiche

Iniziare con il perché

La ricerca di significato dell'uomo

Progettare la tua vita

Riassunto del libro Essentialism
  • Risparmiare

Articoli simili

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.