Riassunto degli originali
 |  |  | 

Originals di Adam Grant Riassunto e analisi

La vita si dà da fare. Ha Originali ha preso polvere sul tuo scaffale? Raccogliete invece le idee chiave adesso.

Qui stiamo grattando la superficie. Se non avete già il libro, ordinate il libro o ottenere il audiolibro gratis per conoscere i dettagli succosi.

DISCLAIMER: Questo è un riassunto e un'analisi non ufficiale.

Sinossi

Originali è un libro che approfondisce come è possibile utilizzare la propria unicità come strumento per avere successo. Adam Grant fornisce una vasta gamma di esempi pratici di individui che superano le probabilità e sfidano con successo l'autorità. Oltre a questo, usa il suo background in psicologia per applicare la ricerca pertinente ad ogni punto che fa. Grant esplora come riconoscere una buona idea, parlare senza essere messi a tacere, costruire una coalizione di alleati, scegliere il momento giusto per agire e gestire la paura e il dubbio.

Informazioni su Adam Grant

Adam Grant è uno psicologo e autore americano, attualmente professore alla Wharton School dell'Università della Pennsylvania, specializzato in psicologia organizzativa. Ha ricevuto la cattedra all'età di 28 anni, diventando così il più giovane professore di ruolo della Wharton School. Adam Grant è stato il professore più quotato della Wharton per sette anni consecutivi. È stato riconosciuto come uno dei dieci pensatori di management più influenti del mondo e come uno dei 40 under 40 di Fortune. È autore di quattro libri bestseller del New York Times che hanno venduto oltre due milioni di copie e sono stati tradotti in 35 lingue. Adam è anche l'ospite di WorkLife, un podcast originale di TED in cima alle classifiche. I suoi discorsi TED sui pensatori originali e su chi dà e chi riceve sono stati visti più di 20 milioni di volte. 

"Argomenta come se avessi ragione e ascolta come se avessi torto".

- Adam Grant

L'originalità è alla base di carriere soddisfacenti

Una definizione da dizionario di originalità sottolinea l'importanza di avere un carattere unico. Tuttavia, Adam Grant sostiene che gli originali sono più avanzati nel mondo moderno rispetto al passato. Per esempio, in passato, gli originali dovevano sognare idee nuove e sfidare lo status quo. Tuttavia, gli originali moderni devono anche prendere l'iniziativa per rendere la loro visione unica una realtà. 

La ricerca suggerisce che gli originali differiscono dagli altri anche nei più piccoli dettagli. L'economista Michael Housman ha identificato che un gruppo specifico di individui all'interno del suo team di assistenza clienti rimaneva nel proprio lavoro molto più a lungo degli altri. Ha cercato potenziali spiegazioni sul perché questi individui fossero diversi. Con sorpresa di Housman, ha trovato un legame tra gli individui che hanno mantenuto il loro lavoro più a lungo e la loro scelta del browser internet. 

In particolare, Housman ha scoperto che gli individui che hanno installato browser alternativi a Internet Explorer di default avevano più probabilità di mantenere il loro lavoro. Oltre a questo, erano più propensi a prendere l'iniziativa, confrontarsi con gli altri sulle decisioni e trovare soluzioni ai dilemmi. Anche se il legame potrebbe inizialmente sembrare debole, qualcuno disposto a sfidare lo status quo installando un browser diverso è più probabile che identifichi nuove soluzioni e sfidi gli approcci fallimentari. I risultati della ricerca hanno suggerito che questi dipendenti sono rimasti nel loro lavoro in media il 15% più a lungo. 

Al contrario, gli individui che usavano i browser incorporati nei computer erano felici di accettare gli standard per quello che erano. Quindi, erano meno efficaci nel risolvere i problemi e meno disposti a spingere per il cambiamento. Pertanto, quando avevano un problema con il posto di lavoro o il loro ruolo, lasciavano il loro lavoro piuttosto che cercare soluzioni ai loro problemi. 

Adam Grant suggerisce che questa analogia è un forte esempio di quanto sia importante diventare un originale. Gli originali nella compagnia di Housman erano quelli che sopravvivevano nel mondo del lavoro. Quindi, per avere successo, si dovrebbe puntare a diventare un originale. Anche se non siamo tutti geni o maestri creativi, abbiamo tutti idee uniche che possono aiutare a migliorare il nostro lavoro, le nostre comunità e le nostre relazioni. 

Adam Grant sottolinea che il primo passo per diventare un originale è adottare coraggio e determinazione quando si vuole un cambiamento. Dovete superare la paura di difendere le vostre idee.

La quantità di idee incoraggia la qualità delle idee

Adam Grant suggerisce che se siete disposti a prendere in considerazione una vasta gamma di idee, avrete maggiori probabilità di migliorare la qualità delle vostre idee. 

Ci sono esempi nella storia di idee fantastiche che sono il prodotto della fortuna. Per esempio, la scoperta di Isaac Newton della gravitazione universale è il prodotto di una mela caduta da un albero che lo ha colpito in testa. Tuttavia, la realtà è che queste grandi idee sono molto rare e sono qualcosa su cui non si ha alcun controllo. Pertanto, Adam Grant suggerisce invece di utilizzare il duro lavoro per creare nuove idee. 

Tradizionalmente, la gente lavora secondo il detto "la qualità sopra la quantità". Tuttavia, nel caso delle idee, sia la quantità che la qualità sono ugualmente importanti. La quantità di idee incoraggia la qualità delle idee durante il brainstorming. Questo punto è sostenuto da una ricerca dello psicologo Dean Simonton. Simonon ha scoperto che gli individui altamente creativi non producono generalmente idee migliori. Invece, producono più idee degli altri. La loro maggiore produzione di idee porta ad una maggiore probabilità di sviluppare una piccola manciata di idee brillanti. Per rafforzare questo punto, Adam Grant fornisce un esempio di Pablo Picasso. Picasso è famoso per una manciata di opere d'arte. Tuttavia, poche persone si rendono conto che il portafoglio di lavoro di Picasso comprende 2.800 ceramiche, 1.800 dipinti, 1.200 sculture e più di 12.000 disegni. La quantità del lavoro di Picasso ha permesso a poche idee di qualità di spingerlo al successo.

Simonton ha fornito un ulteriore supporto a questo punto trovando che i geni non potevano dire quale delle loro opere sarebbe diventata un classico senza tempo e quale avrebbe fatto flop. Per esempio, Beethoven non era d'accordo con gli esperti di musica 33% dell'epoca nel classificare le sue migliori e peggiori composizioni. Pertanto, concentrarsi solo su poche idee di qualità è una ricetta per il fallimento. Invece, devi produrre quante più idee innovative possibili e aumentare le tue probabilità di successo.

Anche se Adam Grant sostiene che la quantità di idee è essenziale, non suggerisce di sfornare idee come una catena di montaggio. Invece, dovete dare alle idee il tempo di venire da voi. Quindi, non rifiutare immediatamente qualsiasi idea e non forzare le idee. 

Procrastinare può essere produttivo

"La procrastinazione può essere il nemico della produttività, ma può essere una risorsa per la creatività".

- Adam Grant

Ci viene detto spesso che la procrastinazione è il nostro peggior nemico. Inoltre, quasi tutti i libri di auto-aiuto descrivono le persone di successo come quelle che possono vincere la procrastinazione. Tuttavia, diversi momenti di genio sono nati dalla procrastinazione. La frase di Martin Luther King Jr. "I have a dream" fu parzialmente improvvisata. Durante il suo discorso, la cantante gospel Mahalia Jackson gridò a Martin Luther King: "Parla del sogno". Il risultato fu un discorso improvvisato sulla visione di Martin per il futuro dell'America. La ragione per cui Martin era disposto ad abbandonare il suo copione era che si era a malapena preparato. Aveva iniziato a scrivere il discorso solo la sera prima e non aveva preparato molti contenuti. Pertanto, la procrastinazione di Martin gli permise di improvvisare. 

Adam Grant descrive l'improvvisazione di King come un esempio dell'effetto Zeigarnik. Questo effetto è stato descritto da uno psicologo russo con lo stesso nome. L'effetto Zeigarnik si riferisce alle nostre menti che sono aperte a nuove idee e intuizioni dopo aver finito un compito o aver rinunciato ad esso. Quindi, alcuni vedrebbero il discorso incompiuto di King, dovuto al fatto che l'ha lasciato all'ultimo minuto, come qualcosa che farebbe una persona senza successo. Tuttavia, la ricerca suggerisce che il discorso incompiuto di King ha dato spazio al suo cervello per sviluppare altre idee più brillanti. 

I grandi originali sanno come utilizzare la procrastinazione come strategia nella loro produzione di idee. La procrastinazione incoraggia un progresso graduale, piuttosto che un progresso rapido, che lascia il tuo cervello aperto a una gamma più ampia di idee. Qui, Adam Grant fornisce un esempio di un altro famoso artista. Poche persone sanno che Leonardo da Vinci era un enorme procrastinatore. Ha iniziato a dipingere la Monna Lisa nel 1503, ma poi ha abbandonato il progetto per lavorare su qualcos'altro. Non finì effettivamente la Monna Lisa fino a 16 anni dopo. Alcuni lo considerano una fortuna. D'altra parte, lo storico William Pannapacker ritiene che questo tempo permise a da Vinci di procrastinare in modo efficace. Durante questo periodo, da Vinci sperimentò con illusioni ottiche e nuove tecniche di pittura. Usando questa sperimentazione come un periodo di procrastinazione, tornò alla Monna Lisa con una mentalità diversa e nuove idee. 

Ammettere di avere delle debolezze

Dare voce alle proprie opinioni può minacciare la propria carriera e la propria rete. Sfidare lo status quo può essere una cosa positiva, ma offrire idee e sostenere che non possono fallire vi metterà nei guai. Per esempio, la ricerca nel non profit, nella vendita al dettaglio e nella produzione suggerisce che dare voce alle proprie idee e preoccupazioni ai superiori è associato ad una minore possibilità di aumenti e promozioni.

Anche se esprimere le proprie opinioni può avere effetti negativi, la scelta di come esprimere le proprie opinioni può capovolgere questo impatto. Adam Grant suggerisce di offrire le vostre opinioni, ma assicuratevi di fornire anche le ragioni per cui i vostri superiori potrebbero non voler accettare la vostra proposta. Iniziate a presentare la vostra idea aprendo con i difetti della vostra idea. Ammettere che la vostra idea ha delle debolezze sorprenderà i vostri interlocutori e suggerirà che siete un individuo onesto. Questa onestà che il vostro pubblico ora associa a voi migliorerà la legittimità delle vostre idee. 

Adam Grant fornisce un esempio di una coppia di imprenditori, Rufus Griscom e Alisa Volkman. Questa coppia stava presentando la loro rivista online per genitori e la rete di blog, Babble, a potenziali finanziatori. La coppia ha iniziato la loro presentazione essendo completamente onesti e ammettendo che il coinvolgimento degli utenti del loro sito web era inferiore al previsto. In particolare, il 40% del loro sito era costituito da gossip irrilevante sulle celebrità. Inoltre, hanno anche accettato che il loro back end aveva un significativo bisogno di un aggiornamento. Gli investitori sono stati affascinati dall'onestà con cui la coppia ha parlato della loro azienda. Si fidavano della coppia, e questo significava che si fidavano della loro azienda. Successivamente, la coppia è stata in grado di raccogliere $3,3 milioni di finanziamenti e alla fine è stata acquisita da Disney nel 2011. 

Rendere normali le idee radicali

"Essere originali non richiede di essere i primi. Significa solo essere diversi e migliori".

- Adam Grant

Gli esseri umani tendono a rifiutare le cose che non ci sono familiari. Tuttavia, questa tendenza ci impedisce di pensare e accettare idee originali. Nonostante questo, Adam Grant introduce dei modi per introdurre idee originali nel vostro lavoro e far salire a bordo i vostri colleghi. 

In primo luogo, Adam Grant introduce l'effetto Mere Exposure. Questo effetto afferma che ripetere le idee originali può aiutare a dare agli altri il tempo di riscaldarsi all'idea. Per esempio, si può introdurre un'idea originale, aspettare qualche settimana, e poi reintrodurre l'idea dopo che i colleghi hanno avuto il tempo di normalizzare l'idea. Inoltre, la ricerca suggerisce che esporre costantemente le persone a nuove idee permette loro di diventare più ricettivi nel tempo. 

Per migliorare l'effetto Mere Exposure, Adam Grant raccomanda di mantenere le vostre idee concise. Inoltre, cercate di integrare la vostra idea originale in idee preesistenti che sono già ampiamente accettate. Fare questo aiuterà gli altri a capire rapidamente le potenziali applicazioni della vostra idea originale. Infine, dovete essere persistenti. I vostri colleghi probabilmente inizialmente risponderanno alle vostre idee originali in modo ostile. Tuttavia, con il tempo e la persistenza, le loro risposte miglioreranno senza dubbio. 

Oltre a integrare le vostre idee originali in idee preesistenti, potete anche inquadrarle in un contesto familiare. Adam Grant fornisce l'esempio del famoso film Disney, Il Re Leone. Quando l'idea originale di questo film è stata proposta per la prima volta alla Disney, erano molto scettici. Ai produttori non piaceva la trama oscura che era incorporata nella sceneggiatura del film. Tuttavia, il CEO della Disney Michael Eisner è stato in grado di cambiare le opinioni della gente sul film inquadrando Il Re Leone in un contesto familiare. In particolare, Eisner ha evidenziato le somiglianze tra i temi del film e Re Lear e Amleto di Shakespeare. Immediatamente, i produttori sono stati convinti. Il solo fatto di fornire un punto di riferimento comune permette alle idee originali di entrare a far parte di un contesto mainstream. Il resto è storia. Il Re Leone è diventato il film di maggior incasso del 1994 e ha ottenuto due Oscar. 

Collaborare con opinioni opposte

Non andrai lontano nella vita se ascolti solo le persone che sono d'accordo con te e ti offrono lodi costanti. La critica non è generalmente molto piacevole, ma è fondamentale per la crescita personale. Circondarsi di persone che hanno opinioni completamente diverse dalle tue è un modo per prevenire il pensiero di gruppo. Quindi, le persone sono incoraggiate a condividere le loro vere opinioni piuttosto che conformarsi alle opinioni della maggioranza. 

Adam Grant fornisce un esperimento che sostiene l'importanza di includere i punti di vista delle minoranze nella vostra azienda. Lo psicologo Charlan Nemeth ha condotto un esperimento in cui gruppi di partecipanti dovevano assumere uno dei tre possibili candidati. Il primo candidato è stato presentato come quello con le migliori capacità per il lavoro. Pertanto, era una scelta chiara. In una condizione, lo psicologo ha fatto mostrare ai tirapiedi una preferenza per il candidato meno qualificato. In questa condizione, i veri partecipanti si sono conformati alla posizione della maggioranza e hanno scelto di assumere il candidato meno qualificato. Tuttavia, in una seconda condizione, lo psicologo ha fatto in modo che un solo fantoccio offrisse una posizione di minoranza, sostenendo il candidato più qualificato. In questa circostanza, la possibilità che i partecipanti scegliessero di assumere il candidato più qualificato è quadruplicata. L'inclusione di una sola opinione minoritaria può prevenire il pensiero di gruppo.

Il groupthink è un fenomeno negativo che si verifica quando le persone all'interno di un gruppo danno la priorità all'evitare il conflitto raggiungendo il consenso piuttosto che fare la scelta ottimale. Il groupthink è stato descritto per la prima volta come un fenomeno dal ricercatore di Yale Lester Irving Janis. Janis ha delineato il pensiero di gruppo come uno dei maggiori fattori che determinano un cattivo processo decisionale di gruppo. Inoltre, il pensiero di gruppo riduce significativamente il potenziale di creatività. Un modo per sfidare efficacemente il groupthink è quello di includere individui che sono molto diversi ma che sono disposti a lavorare verso un obiettivo comune. Adam Grant fornisce un esempio della strategia usata da Ben Kohlmann, che è un membro fondatore della Rapid Innovation Cell del Capo delle Operazioni Navali. 

Questo gruppo è uno dei più importanti centri creativi per identificare soluzioni innovative per la marina. Per esempio, il CRIC è stato il primo gruppo a portare una stampante 3D su una nave per stampare pezzi di ricambio se qualcosa si rompeva in mare. Questa creatività dipendeva dal fatto che Kohlmann creasse una squadra piena di ufficiali disposti a sfidare l'autorità e con punti di vista diversi. L'importante, però, è che Kohlmann si sia assicurato che tutti lavorassero verso un obiettivo comune di creatività, innovazione e duro lavoro.

Travestire le tue idee per ottenere sostegno

Le idee innovative non sono sufficienti per istigare il cambiamento. Invece, avrete bisogno di conquistare i vostri pari. Altrimenti, la vostra idea non sarà implementata efficacemente. Adam Grant raccomanda ai lettori di assicurarsi di usare il tono giusto quando trasmettono le loro idee. In particolare, afferma che è necessario mantenere l'interesse delle persone, ma non bisogna esagerare. Infatti, Adam Grant suggerisce che dovreste intrufolare le vostre idee nelle conversazioni. 

Adam fa questa affermazione perché questo approccio può aiutare ad evitare l'ostilità orizzontale. L'ostilità orizzontale è una forma di pregiudizio che può verificarsi tra membri dello stesso gruppo. Per esempio, i membri più devoti di gruppi politici radicali spesso si attaccano l'un l'altro più di quelli che sono copulatori e facilmente influenzabili da altri gruppi. Quindi, anche se questi membri condividono più valori di base che con chiunque altro, condividono anche più ostilità. Si può evitare l'ostilità orizzontale evitando di cercare di cambiare completamente gli atteggiamenti delle persone. Invece, dovresti puntare a connetterti con i valori degli altri all'interno del tuo gruppo e attaccare la tua idea a quei valori. 

In questo libro, l'esempio di Meredith Perry è usato per mostrare come mascherare un'idea può essere più efficace. Perry è l'inventore di un'apparecchiatura di ricarica senza fili. Dopo aver presentato questa idea a professori di fisica e ingegneri, ha ricevuto pochissimo supporto. Pertanto, Perry ha cambiato il suo approccio. Perry ha mascherato la sua idea e ha semplicemente detto loro che voleva progettare un trasduttore, piuttosto che uno che inviasse energia senza fili. Questa idea ottenne molto più sostegno, perché sembrava meno impegnativa. Perry ottenne diversi finanziatori. Successivamente, ha fondato la sua azienda, uBeam, che ora fornisce soluzioni innovative di ricarica wireless.

L'originalità nelle parole di Adam Grant

In tutto il libro, Adam Grant fornisce diverse spiegazioni su cosa significa essere originali. Eccole qui:

  • "L'originalità è un atto di distruzione creativa"
  • "Il segno distintivo dell'originalità è rifiutare il defunto ed esplorare se esiste un'opzione migliore"
  • "L'originalità non è un tratto fisso. È una libera scelta".
  • "Diventare originali non è il percorso più facile nella ricerca della felicità, ma ci lascia perfettamente pronti per la felicità della ricerca"
  • "L'originalità porta più dossi sulla strada, ma ci lascia più felicità e un maggior senso di significato"

Se hai un feedback su questo riassunto o vuoi condividere ciò che hai imparato, commenta qui sotto.

Nuovo su StoryShots? Ottieni le versioni audio e animate di questo riassunto e centinaia di altri libri di saggistica bestseller nel nostro app gratuita di alto livello. È stato descritto da Apple, The Guardian, The UN, e Google come una delle migliori app di lettura e apprendimento al mondo.

Per immergersi nei dettagli, ordinate il libro o ottenere l'audiolibro gratis.

Riassunti di libri correlati

Le leggi della natura umana

Elon Musk

Steve Jobs

La magia di pensare in grande

Guida

Creatività Inc

L'autobiografia di Benjamin Franklin

Linchpin

Da dove vengono le buone idee

Sei cappelli per pensare

L'alchimista

Essenzialismo

Strumenti dei Titani

Richiamo totale

Dare e prendere

L'avvio di $100

Da zero a uno

13 cose che le persone mentalmente forti non fanno

Il punto di svolta

Grande magia

Riassunto degli originali
  • Risparmiare

Articoli simili

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.